martedì 16 aprile 2019

"Cover stupende e storie da non perdere"

Buongiorno lettori,
finalmente forse è arrivata la primavera. Non se ne poteva proprio più di pioggia, freddo e vento!
Oggi volevo segnalarvi quattro titoli, alcuni usciti oggi, altri che arriveranno presto. I primi due editi da Nord hanno delle cover stupende e ho appena scoperto che l'immagine de "Le lettere smarrite di William Woolf" è stata creata dal mitico gatsby_books, che ogni volta riesce a creare composizioni originali. 
Il libro sulla regina Elisabetta II mi sembra molto interessante, di lei ho già visto il documentario che fecero qualche tempo fa in tv e questo libro sembra raccontare altri lati della sua vita quindi sono curiosissima di addentrarmi nelle sue pagine.
L'ultimo, "Il mondo di Leonardo" è un libro per ragazzi arricchito dalle illustrazioni del fiorentino Giovanni Manna, un libro che mi ispira molto. 
Che ne pensate? Vi sembrano interessanti?
Aspetto curiosa i vostri commenti 💓

 

Titolo: "La libreria del tempo andato"
Autrice: Amy Meyerson
Casa editrice: Nord
Pagine: 368
Prezzo: 18,60
In arrivo: 18 aprile
TRAMA
Miranda è cresciuta in mezzo ai libri. Letteralmente. Da bambina, infatti, passava ore e ore a vagare tra gli scaffali di una libreria, giocando alle cacce al tesoro letterarie che il proprietario, suo zio Billy, organizzava per lei. Grazie a lui, Miranda ha imparato ad amare quei mondi d’inchiostro racchiusi tra le pagine, il profumo inconfondibile della carta, il mosaico variopinto delle copertine. Un giorno, però, quando lei aveva dodici anni, la madre aveva all’improvviso tagliato i ponti col fratello e l'aveva portata via, lontano da lui e dalle sue avventure. Ma ecco che, sedici anni dopo, lo zio Billy muore, lasciando in eredità a Miranda la libreria. E non solo. Miranda riceve per posta una copia della Tempesta, con un’unica frase sottolineata: Siedi: ora devi sapere di più. Il messaggio è chiarissimo. È l'inizio di una nuova caccia al tesoro. L'una dopo l’altra, Miranda raccoglie le molliche di pane disseminate dallo zio, incamminandosi lungo un sentiero costellato di citazioni letterarie e segreti taciuti troppo a lungo. E, cercando tra le pagine dei romanzi che hanno segnato la sua giovinezza, Miranda non solo scoprirà la verità sullo zio e sulla loro separazione, ma si renderà conto che quella libreria è la sua casa e il suo destino…

  

Titolo: "Le lettere smarrite di William Woolf"
Autrice: Helen Cullen
Casa editrice: Nord
Pagine: 384
Prezzo: 18,00
In arrivo: 2 maggio
TRAMA 
C'è un ufficio, a Londra, in cui viene raccolta la posta impossibile da recapitare: buste da cui la pioggia ha cancellato l'indirizzo, o i cui destinatari non sono più rintracciabili; letterine a Babbo Natale o alla fatina dei denti. Se sono state regolarmente affrancate, hanno diritto a un'ultima occasione. Ogni giorno, i detective postali aprono le lettere smarrite, per scovare indizi che li possano aiutare a consegnarle. William Woolf svolge questo lavoro con passione da oltre dieci anni, sebbene sua moglie preferirebbe che si cercasse un impiego «vero». Anzi, negli ultimi tempi, William ha l'impressione che Clare preferirebbe avere accanto un uomo diverso, uno più intraprendente e ambizioso. Dal canto suo, William non può fare a meno di notare quanto Clare sia cambiata, dai tempi in cui si erano conosciuti all’università, uniti dalla comune passione per i libri. Non è più la ragazza timida e sensibile di cui si era innamorato. Ai suoi occhi, è diventata una fredda donna in carriera, sempre impegnata, distante. Ed è forse colpa della frattura che si è creata tra loro se William si lascia attrarre da una busta blu notte, pescata per caso dal sacco grigio della posta, su cui spiccano quattro parole: Al mio grande amore. All'interno c’è una lettera di una donna che si firma Winter, una donna in attesa di essere trovata dalla sua anima gemella. Le parole di Winter arrivano dritte al cuore di William, lo commuovono. Col passare dei giorni, si rende conto di aspettare con impazienza l’arrivo di altre buste blu notte. E viene accontentato. Possibile che fosse destinato a riceverle? 

 Elisabetta II 
Titolo: Elisabetta II"
Autrice: Paola Calvetti
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 280
Prezzo: 20,00
TRAMA
Il lunghissimo regno di Elisabetta II è la storia enigmatica di una donna timida e inavvicinabile che dell’accettazione del proprio destino, dell’appassionata difesa della corona, ha fatto la suprema ragione di vita e uno schermo impenetrabile. Con un’eccezione: la fotografia, che l’ha accompagnata nel suo lungo viaggio di sovrana e nell’iconografia del secolo. L’unico palcoscenico in cui The Queen, cedendo anche solo per pochi minuti alle leggi universali della luce e alle esigenze pratiche di un ritrattista, si è davvero rivelata. Delegando così ai grandi autori che con il loro obbiettivo l’hanno seguita nei decenni – da Cecil Beaton a Yousuf Karsh, da Lord Snowdon a Brian Aris, da Annie Leibovitz a Harry Benson – non solo il racconto della propria immagine nel tempo e la memoria dei favolosi e talvolta drammatici giorni dei Windsor, ma anche la testimonianza del ruolo della monarchia in una società in costante evoluzione.

  https://gallery.mailchimp.com/b30a0307acce707b320d74301/images/753fb78e-5cb6-4130-94c0-dd5c69aa473a.jpg 
Titolo: "Il mondo di Leonardo"
Autori: Laura Manaresi - Giovanni Manna
Casa editrice: Rizzoli
Pagine: 80
Prezzo: 25,00
TRAMA 
Leonardo artista, scienziato o inventore? Le imprevedibili e interessanti connessioni tra le anime del grande Genio sono descritte con ricchezza di informazioni e illustrate con splendide tavole. Vedremo così come per Leonardo i capelli ricci di una donna, i mulinelli del vento e i vortici delle acque discendono da un unico studio del movimento, o come il sistema linfatico delle piante funzioni analogamente a quello sanguigno degli animali e ai fiumi in natura. Un libro dotato di un approccio nuovo e originale e di un apparato iconografico che reinterpreta lo stile leonardesco grazie a uno degli illustratori più importanti del nostro tempo. 


martedì 2 aprile 2019

"I soli di Artchana. Memorie di Taenelies. Libro 1"

Buon martedì,
oggi vi segnalo un fantasy uscito qualche giorno fa. Fatemi sapere se lo leggerete :)

I soli di Artchana. Memorie di Taenelies. Libro1 

Titolo: "I soli di Artchana. Memorie di Taenelies. Libro 1"
Autori: Eric Rossetti - Giulia Coppa
Casa editrice: Europa Edizioni
Pagine: 486
Prezzo: 18,90
TRAMA
Nel continente di Taenelies i regni di Artchan e Tiresia sembrano aver trovato un equilibrio dopo secoli di conflitti, trasformazioni e cambiamenti. Una pace delicata, sorta sui cocci della guerra, viene scossa dalle ombre del passato, dalla Resistenza che, serpeggiante e sempre più pericolosa, ordisce malvagi e misteriosi piani di rivalsa. Il velo di pacifica quotidianità viene strappato da turbolenti accadimenti e a chi toccherà lottare per la vita e il futuro? Il garzone Vian, con Mutt, Dean e Felis, si ritroverà senza patria e parte di una compagnia di mercenari, sul filo della magia e della lealtà. L'unico modo per conoscere il destino di Vian e di coloro che combatteranno per Artchan è immergersi in questo romanzo fantasy pieno di azione ed eroismo, in cui magia, personaggi ambigui e intrighi di potere si scontreranno senza tregua dalla prima all'ultima riga.