domenica 19 marzo 2017

"Absence. Il gioco dei quattro" di Chiara Panzuti

Ieri tra le prossime uscite della casa editrice Fazi ho trovato un libro interessante che arriverà il 18 maggio.


 Se da un momento all’altro diventassi invisibile, quanto saresti disposto
a lottare per riconquistare il tuo posto nel mondo?

Titolo: "Absence. Il gioco dei quattro"
Autrice: Chiara Panzuti
Casa editrice: Fazi
Collana: Lainya
Pagine: 350
Prezzo: 15,00
TRAMA
Faith, Jared, Christabel e Scott hanno molti punti in comune, ma uno li unisce più degli altri: all’improvviso, inspiegabilmente, hanno smesso di esistere. I loro cuori battono, l’aria continua a soffiare nei polmoni e il sangue scorre ancora nelle vene, ma nessuno è più in grado di vederli, sentirli, o ricordarsi di loro. Hanno solo un’indicazione lasciata da una figura misteriosa, che è insieme una minaccia e un invito: 0°13'07''S 78°30'35"W, le coordinate di San Francisco de Quito,
capitale dell’Ecuador. Quello che presto appare chiaro, in una situazione di panico dove nessuna loro richiesta di aiuto è udibile da chi li circonda, è che qualcuno li ha scelti e uniti in una squadra – chissà per quale motivo – per farli scontrare con altre due formazioni che, contrariamente alla loro, sembrano assolutamente consapevoli di cosa sta succedendo, e che sono anche molto ben attrezzate per affrontarlo. Restare a casa con una famiglia che non ricorda nulla di loro è troppo doloroso, e accettare l’invito al gioco è l’unica possibilità per tornare alla normalità, così la gara ha inizio.

Una gara spietata densa di azione, risvolti psicologici e sentimenti prorompenti. Obiettivo: arrivare primi per entrare in possesso dei due antidoti, uno per tornare a essere visti e l'altro per tornare a essere ricordati.

"Absence. Il gioco dei quattro" è il primo libro della trilogia scritta dall'autrice Chiara Panzuti. Una trilogia fortemente contemporanea che denuncia il disinteresse dei nostri tempi.




Nessun commento:

Posta un commento