lunedì 30 maggio 2016

"Noctua & i prossimi arrivi targati Piemme"


Prima di parlarvi dei prossimi arrivi per la casa editrice Piemme vi volevo segnalare un libro horror uscito ieri :)

"Non credo che potrà tirarmi fuori di qui" sospirò Attilio.
"Se per questo nemmeno io… di quanti omicidi è accusato, duecentocinquantadue?" chiese il detective.
"Quindi perché Irene l’avrebbe pagata tanto?" riprese Attilio.
"Per via dello spartito di Wolfgang Oddio che lei si è portato dietro fino a Ornello."

Titolo: "Noctua"
Autrice: Cristina Lattaro
Casa editrice: bookEco Media
Pagine: 224
Prezzo: 9,36 - ebook: 2,99
Clicca qui per acquistare Noctua
TRAMA 
Attilio Cocci, osannato organista di fama mondiale, accusato di strage, è detenuto in un carcere di massima sicurezza. Quando Vittorio Strinati, un cinico investigatore, gli chiede udienza per recuperare il prezioso spartito che Cocci aveva con sé prima del fermo, Cocci gli propone un patto: ascoltare la sua storia in cambio delle indicazioni. Strinati non crede affatto al racconto insondabile e apocalittico di Cocci e si recherà comunque a Ornello, il paese natale del musicista, teatro dei misfatti per cui Cocci è indagato. Lì si imbatterà in Albinia, il demone indicato da Cocci come il vero colpevole dei suoi capi d’accusa. In un crescendo di colpi di scena e di rivelazioni, un diverso universo prenderà forma insieme alle inedite leggi che lo governano. Strinati si scoprirà pedina di un gioco più grande, dove protagonisti del passato, ombre e antiche profezie sono legate a filo doppio con la stirpe dei Cocci mentre su tutto domina il potere occulto della morte oltre la morte.

 

Titolo: "Edward. Il mistero del re di Auramala"
Autore: Ivan Fowler
Casa editrice: Piemme
Pagine: 516
Prezzo: 19,00
In arrivo: 14 giugno
Clicca qui per prenotare Edward. Il mistero del re di Auramala
TRAMA
Settembre 1327. Due spietati sicari presentano alla regina Isabella un cuore umano, il cuore di suo marito, re Edoardo II d’Inghilterra. Ma è questa la verità? Oppure il re è riuscito a fuggire in Italia, sulle colline dell’appennino lombardo? Uno dei più affascinanti misteri della storia diventa un romanzo appassionante: tra intrighi di corte, venti di guerra, brucianti passioni e sanguinose vendette, due spie della Corona danno la caccia a un segreto che si nasconde nel cuore del Nord Italia. Una storia affascinante e controversa, quella di Edward II:  bellissimo di aspetto, omosessuale, Edward II si spinse fino al punto di governare insieme al suo amante .Fu il primo il primo sovrano inglese costretto ad abdicare, ripudiato dalla moglie. La “revisione storica”  inizia, nel 1878, quando  dagli archivi di Montpellier spunta la Lettera Fieschi, un sorprendente documento datato 1337 che  traccia la fuga del re dalla prigione di Berkeley fino all’eremo di Sant’Alberto di Butrio, “presso Cecima, nella diocesi di Pavia”, dove è tutt’oggi visibile una tomba che la tradizione locale ha sempre indicato come quella di un re inglese. La storiografia ufficiale è imbarazzata: solo pochi, coraggiosi, storici britannici, tra cui l’autrice di una recente biografa di Edoardo II, Kathryn Warner, e il divulgatore BBC Ian Mortimer, appoggiano la “pista italiana”. L’autore Ivan Fowler lancia il guanto di sfida: “Il re è ‘vivo’ Abbiamo le prove: sappiamo chi aveva i mezzi, il movente e l’opportunità per sventare l’assassinio”. Questo è The Auramala Project, il progetto alla base del romanzo Edward che, oltre a voler portare all’attenzione del pubblico internazionale il mistero della fine del re, si diverte a esplorare gli archivi legati alla vicenda, a ricercare altri documenti inediti, ma soprattutto ha intrapreso una ricerca genealogica e test genetici per essere pronti a esaminare i resti mortali di Edoardo II, ovunque si trovino. 

  

Titolo: "I timidi lo fanno meglio"
Autrice: Sophia Dembling
Casa editrice: Piemme
Pagine: 204
Prezzo: 15,50
In arrivo: 21 giugno
Clicca qui per prenotare I timidi lo fanno meglio
TRAMA 
L’amore non è semplice. Trovare la persona giusta, far nascere una relazione e mantenerla richiede molto impegno e, soprattutto all’inizio, capacità di socializzazione elevate. Persino molti estroversi, di quelli che passano con disinvoltura da un happy hour a Tinder, a volte non ce la fanno. Figurarsi i timidi, gli amanti delle compagnie di pochi amici, quelli che preferiscono il salotto di casa ai locali affollati e che si imbarazzano già solo a presentarsi. Per loro è molto più faticoso mettersi in gioco e far conoscere le qualità che racchiudono e che pure sono preziose in una relazione, come la capacità di ascoltare, di valorizzare l’altro senza sentirsi sminuiti e di costruire un nido calmo dove approdare. Finalmente questo è il manuale per chi in amore ha bisogno di tempi lunghi, spazi protetti e raccoglimento, e preferisce uno sguardo dal vivo a cento selfie. Delicato e utile, ricco di consigli su come trovare il coraggio per uscire di casa a stringere nuove amicizie o come fare spazio nel proprio cuore per una persona in più, contiene anche suggerimenti indispensabili per chi sta già vivendo una relazione, in coppia con un altro timido oppure con un estroverso. Insomma tutto ciò che un timido deve sapere per valorizzarsi al meglio e vivere l’amore secondo i suoi tempi.

Di questo libro mi piace sia la cover - a mio parere carinissima e azzeccata - e la trama, perché essendo timida sono molto curiosa di leggere i consigli dell'autrice.
Aspetto i vostri pareri <3

 

2 commenti: