giovedì 4 febbraio 2016

"Il Libraio" di febbraio

Oggi insieme a un libro che stavo aspettando ho ricevuto la copia di febbraio della rivista "Il Libraio" e visto che al suo interno ho già trovato dei romanzi interessanti ve li volevo segnalare :)

 

Titolo: "Noi (e voi)"
Autore: Paul Buhre
Casa editrice: Corbaccio
Pagine: 168
Prezzo: 12,90
In arrivo: 11 febbraio
TRAMA
Anche i teenager sono persone! Ma… Che tipo di persone? Paul Bühre va a scuola a Berlino e in questo libro descrive quello che gli adolescenti pensano e quello che fanno quando i genitori non sono nei paraggi. Consumisti a oltranza, storditi dalla pornografia e inclini a barattare i regali della nonna in cambio di alcol o erba? Soltanto se vediamo la vita dei ragazzi di oggi dal punto di vista di genitori insicuri, insegnanti stressati o magari terapeuti della famiglia. Per la prima volta un quindicenne ci fa veramente capire qualcosa della sua generazione. Parla di videogames, moda, ragazze, Erasmus, musica, sesso, innamoramento e amore nell’età di internet. E parla anche degli sforzi dei genitori per capire i propri figli. Sforzi spesso maldestri e destinati a fallire per eccesso di zelo.  

 

Titolo: "La ragazza del buio"
Autrice: Anna Lyndsey
Casa editrice: Garzanti
Pagine: 250
Prezzo: 16,90
In arrivo: marzo 2016
TRAMA 
Anna Lyndsey sembra una donna come tante, ma la sua è una storia straordinaria che l’ha portata a scrivere La ragazza del buio. 
Anna è innamorata di Pete, il ragazzo che ha appena conosciuto. Ma un giorno tutto cambia. Anna sta lavorando al computer quando sente la sua faccia bruciare. Prima il computer, poi le lampade dell'ufficio, infine il sole: la pelle di tutto il suo corpo diventa sensibilie a ogni raggio di luce, e i vestiti non riescono a proteggerla. La diagnosi non lascia scampo: una rarissima forma di allergia, incurabile. Anna può solo lenire il dolore vivendo nel buio più completo. Ma quella che sembra una condanna alla solitudine diventa l'occasione per una nuova vita...


http://libreriarizzoli.corriere.it/is-bin/intershop.static/WFS/RCS-RCS_PhysicalShops-Site/RCS/it_IT/LibreriaRizzoli/big/EDG/T/7/4/EDGT74737g.jpg 
«Uno dei thriller più originali degli ultimi anni. E il finale vi lascerà a bocca aperta.»
Publishers Weekly
 
Titolo: "Prima dell'apocalisse"
Autore: Christopher Galt
Casa editrice: Nord
Pagine: 432
Prezzo: 18,60
TRAMA
Una scritta enigmatica apparsa all’improvviso in tutto il mondo
Una seri di fenomeni inspiegabili
Una catena di morti misteriose

All'inizio erano pochi casi isolati. Poi, però, il fenomeno si è sparso a macchia d'olio e adesso sempre più persone soffrono di allucinazioni improvvise e così vivide da sembrare reali. In Francia, una giovane giura di aver assistito al rogo di Giovanna d'Arco, mentre a Boston l’intera popolazione ha avvertito le scosse di un terremoto che non si è mai verificato. In seguito sono cominciati i suicidi. Uomini e donne che abitavano in luoghi lontani tra loro si sono tolti la vita dopo aver avuto la stessa visione. E infine è comparsa una frase enigmatica, scritta sui muri ovunque nel mondo: Stiamo diventando.
Per far fronte a quella che è ormai diventata un'emergenza internazionale, viene istituita una squadra di agenti e scienziati, di cui fa parte anche John Macbeth, esperto psichiatra cognitivo. Ed è proprio lui il primo a intuire che esiste un collegamento tra quegli avvenimenti e John Astor, il misterioso autore di un libro che profetizza la fine del mondo. Possibile che sia lui la causa di tutto? O l’apocalisse è davvero alle porte? Per scoprirlo, Macbeth deve trovare John Astor prima che sia troppo tardi…
 
Questo romanzo è già uscito, ma a me era completamente sfuggito. Qualcuno di voi l'ha già letto? 
 
 

2 commenti:

  1. a me il cartaceo ancora non arriva, così l'ho sfogliato online e devo dire che contiene diversi (il mio portafoglio suggerisce: "troppi" XD) titoli che mi attirano molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah che possiamo farci? Troviamo sempre qualche libro interessante :P Scusaci portafoglio XD

      Elimina