giovedì 29 gennaio 2015

Recensione "Il paradiso perduto" di Andrew Pyper

 

Non c'è niente di più soprannaturale dell'amore, per vincere il male

Titolo: "Il paradiso perduto"
Autore: Andrew Pyper
Casa editrice: Fanucci
Pagine: 316
Prezzo: 12.00
TRAMA
Il professore inglese David Ullman è un esperto della letteratura demoniaca, con una particolare predilizione per il "Paradiso perduto" di Milton. Ma David non è un credente, considera il suo campo di studi come un ramo della fantasia e nulla più. Un pomeriggio, una misteriosa donna gli fa visita nel suo ufficio, proponendogli un viaggio a Venezia per assistere a un "fenomeno" e offrire il suo parere professionale, in cambio di un'ingente somma di denaro. David accetta, per fuggire dai problemi che lo attendono a casa, facendosi accompagnare dall'amata figlia dodicenne Tess. Tutto ciò che accadrà a Venezia, però, condurrà David in un viaggio inimmaginabile, che lo porterà dallo scetticismo alla fede, aprendosi alla possibilità della reale esistenza dei demoni. In una terrificante ricerca guidata da simboli ed enigmi tratti dalle pagine del "Paradiso perduto", David dovrà salvare sua figlia dall'entità demoniaca che lo ha scelto come suo messaggero.

RECENSIONE
Voci che bisbigliano alla mente, luci che si accendono in una stanza vuota, trasfigurazioni, perversioni, anime innocenti che si trasformano in demoni e una figlia strappata al padre: benvenuti nella vita di David.
David accettando l'incarico comincerà a credere in ciò che ha sempre e solo studiato e insegnato: il demonio.
Sarà testimone di possessioni, eventi inquietanti, perdizioni e capirà che il Male si è intrufolato nella sua vita quatto quatto tanti anni prima.
Il demonio giocherà con David attraverso citazioni tratte da Il paradiso perduto, facendogli provare anche la solitudine, che è la chiave di lettura, secondo il protagonista, di quest'opera.
Andrew Pyper è riuscito egregiamente a creare una storia horror impregnata dal male, terreno o soprannaturale, stuzzicando la nostra mente con frasi evocative che angosciano, inquietano e portano incubi notturni, ma non si è dimenticato neppure del bene che ha le fattezze di Elaine e Tess, entrambe toccate dal male, che riusciranno però ad aiutare David, perché possiedono una caratteristica che il demonio non avrà mai.
Un horror intenso con un finale decisamente da interpretare, scritto da un autore che sa dosare i vari elementi e che riesce a toccare nel profondo il lettore.
Il paradiso perduto dovrebbe diventare presto un film. Non vedo l'ora *_*
La cover scelta non mi fa impazzire, avrei preferito di gran lunga l'originale.


L'AUTORE
Andrew Pyper è nato a Stratford, Ontario, nel 1968. Laureato in letteratura inglese e in legge, è il pluripremiato autore di cinque romanzi bestseller a livello internazionale. Il suo primo romanzo, Le ragazze scomparse (Garzanti 2005), ha vinto il premio Arthur Ellis ed è apparso nelle classifiche dei libri più venduti del New York Times e del Times (UK). The Killing Circle, il suo quarto lavoro, è stato inserito nella lista dei migliori crime del 2008 del New York Times. Inoltre, tre dei suoi romanzi, tra cui Il paradiso perduto, sono in fase di adattamento per il grande schermo.








venerdì 23 gennaio 2015

"Notte di luna" di Sonia Vela

Buongiorno sognatori,
stamattina mi sono svegliata con il letto che ballava :(
All'inizio pensavo di essermelo immaginato, ma poi ho scoperto che in Emilia è da questa notte che sentono tremare la terra, perciò ho capito che era tutto vero.
Questa mattina vi voglio segnalare un libro noir italiano.



Titolo: "Notte di luna"
Autrice: Sonia Vela
Casa editrice: 0111 Edizioni
Pagine: 148
Prezzo: 14.50
Ebook: 4.99
In arrivo: 30 Gennaio
TRAMA
Francesca è una giovane giornalista di città. Le piace dedicarsi alla scrittura dei suoi articoli immersa nella natura, tra le mura di un vecchio rustico che affaccia su un lago di montagna.
Un sabato mattina, mentre sta prendendo il sole su una sdraio nel portico che dà sull'ingresso dell'abitazione, viene pervasa da una strana sensazione. Una strana voce le parla attraverso la sua mente e la spinge a dirigersi verso le gelide acque del lago. Incurante del freddo, Francesca vi si immerge e inizia a nuotare. Quando raggiunge il centro del bacino, avvista qualcosa di terribile sul fondale. Ha inizio così la sua personale indagine che le farà scoprire un terribile segreto di un lontano passato. Una lunga ed estenuante
avventura che permetterà alla giornalista di confrontarsi, per la prima volta, con la sua vera identità.




L'opera è acquistabile già  dal 16 gennaio in prestampa al prezzo lancio di 12 euro circa anziché 14.50. Diversamente, sarà acquistabile dal 30 gennaio in libreria al prezzo di copertina salvo promozioni future.

Ecco il link per l'acquisto scontato:

Ogni 15 del mese ci sarà una tappa del tour, dove verrà raccontata l'opera da un punto di vista diverso, attraverso un tema sempre nuovo.
La prima tappa con l'anteprima del romanzo potete leggerla sul sito dell'autrice: http://streganuova.altervista.org/.

Ecco il calendario del Tour

Locandina Notte Di Luna - Un anno in tour tris-page0001


L'AUTRICE
Sonia Vela è nata a Napoli nel 1985.
Laureata in Psicologia Clinica e di Comunità, vive e lavora a Bologna, dove si diletta nella scrittura dei suoi romanzi.

Per sapere se questo libro potrebbe piacervi, potete leggere in anteprima i due capitoli QUI.

martedì 20 gennaio 2015

"Lettori come stelle"


Cari sognatori,
per chi ama leggere e conoscere nuovi autori come noi, è nato il gruppo su Facebook "Lettori come stelle".
Il gruppo è formato da un team di autori esordienti ed emergenti italiani che organizzeranno giochi, rubriche, gare e molto altro, allo scopo di far conoscere nuovi libri ai lettori.
Presto a questo gruppo sarà associato anche un blog.
Per avere maggiori informazioni potete contattare l'autrice Virginia Rainbow.
Io mi sono appena iscritta :)  Spero che vi aggiungerete presto anche voi.
Un bacione <3

giovedì 15 gennaio 2015

"Amanti di Divergent, segnatevi questa data: 27 Gennaio"

Conto alla rovescia per un libro che attendo impaziente: Four di Veronica Roth, dove potremo leggere quattro storie su Quattro, relative alla trilogia  *-*

 

Titolo: "Four"
Autrice: Veronica Roth
Casa editrice: De Agostini
Pagine: 288
Prezzo: 14.90
In arrivo: 27 Gennaio
TRAMA
Quando per Tobias Eaton – il figlio del leader degli Abneganti – arriva il Giorno della Scelta, il ragazzo non ha dubbi: vuole andarsene dalla fazione che per sedici anni è stata la sua prigione e allontanarsi dalla furia del padre violento. Per il suo nuovo inizio sceglie di unirsi agli Intrepidi, perché desidera imparare da loro a sconfiggere le proprie paure e a essere coraggioso. Con un nuovo nome, “Quattro” comincia l’addestramento, che lo porta ben presto a scalare la classifica degli iniziati e ad attirare su di sé l’interesse delle più alte sfere dirigenziali, che lo vorrebbero trasformare nel più giovane capo fazione che gli Intrepidi abbiano mai avuto. Ma è davvero così… oppure c’è qualcosa di più inquietante dietro gli intrighi attuati dai leader Intrepidi? Due anni dopo, Quattro – disgustato dalle trame della sua fazione – è pronto a fare la propria mossa e a lasciarsi di nuovo tutto alle spalle, ma l’arrivo di una giovane iniziata cambia ogni cosa. Perché, grazie a lei, Quattro scopre un lato di sé che non credeva di possedere. Grazie a lei, potrebbe tornare a essere semplicemente Tobias.

Chi lo stava aspettando? *_*

domenica 11 gennaio 2015

"In my mailbox" (36)

Dopo tantissimo tempo ritorna "In my mailbox".
Scusatemi se l'avevo interrotta, cercherò di non farlo più.

 

Vi farò vedere i tre libri che ho comprato e ricevuto a Natale e a Befana :)

Il primo è "La Trilogia del Mondo di Inchiostro". Lo desideravo da quando l'avevo visto nel reparto libri al centro commerciale, solo che costava davvero tanto, così dopo averlo preso in mano l'avevo anche rimesso a posto a malincuore. Avendo a disposizione un buono mondadori da 15 ho pensato subito di usarlo per questo libro, così l'ho prenotato per telefono, solo che una volta arrivata al negozio ho scoperto che il buono era valido solo sul sito XD . Per fortuna avevo un altro buono da 5 da poter usare e mami ha messo il resto *-* Il film del primo capitolo mi era piaciuto moltissimo, spero che non mi deludano neanche i seguiti.

La Trilogia del Mondo di Inchiostro

Titolo: "La Trilogia del Mondo di Inchiostro"
Autrice: Cornelia Funke
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 1504
Prezzo: 22.00
TRAMA
È notte fonda, la pioggia avvolge ogni cosa nel suo pallore spettrale, quando alla porta di Meggie bussa uno straniero, e suo padre Mortimer inizia a fare i bagagli. Devono fuggire, nascondersi… ma da chi? Meggie ignora che il padre, abile rilegatore, ha il dono di infondere la vita nei libri: la sua voce trasforma le parole in carne e ossa. Tuttavia, dopo che anni prima - proprio a causa della sua voce - sua moglie è scomparsa dentro a Cuore d'inchiostro, e Capricorno, malvagio signore dal cuore nero, si è materializzato dalle trame della carta, Mortimer non intende usare il proprio dono mai più. Capricorno trascinerà padre e figlia in un vortice di eventi, tanto magici quanto pericolosi. Finché Meggie scoprirà di avere lo stesso dono e il Mondo d'inchiostro li reclamerà a sé, trasformandoli a loro volta in personaggi. Ma davvero tutto è scritto? O forse nei libri, come nella vita vera, ognuno può scrivere la propria storia e cambiare il finale?

"La meccanica del cuore" e "Città di carta" invece sono due libri di cui ho sentito parlare molto bene :)


Titolo: "La meccanica del cuore"
Autore: Mathias Malzieu
Casa editrice: Feltrinelli
Pagine: 160
Prezzo: 15.00
TRAMA
La storia inizia in Scozia, nel 1874. Nella notte più fredda del mondo, in una casa di Edinburgo, viene alla luce Jack. Il piccolo, a causa del freddo, nasce con il cuore completamente ghiacciato, ma Madeleine, la levatrice che molti considerano una strega, salverà il piccolo installando nel petto di Jack un orologio a cucù. La protesi è però estremamente fragile, tanto che i sentimenti più forti potrebbero risultare mortali per Jack. Dieci anni dopo, nel giorno del suo compleanno, Jack si innamora perdutamente di una piccola cantante spagnola dalla voce suadente. Disposto a qualsiasi cosa pur di non rinunciare all'amore, si mette in viaggio alla ricerca della bellissima giovane andalusa, accompagnato dall'amico illusionista Georges Méliès. Dopo aver attraversato tutta l'Europa, Jack incontrerà la sua amata a Granada. Ma l'amore non è solo dolcezza, a volte può essere anche tormento e dolore, e Jack ben presto lo scoprirà. La meccanica del cuore, di Mathias Malzieu, è una metafora intrisa di magia e di tenerezza sull'amore e sulle sue complesse sfaccettature.

Città di carta 
Titolo: "Città di carta"
Autore: John Green
Casa editrice: Rizzoli
Pagine: 396
Prezzo: 14.00
TRAMA
Quentin Jacobsen è sempre stato in­namorato di Margo Roth Spiegelman, fin da quando, da bambini, hanno condiviso un’inquietante scoperta. Con il passare degli anni il loro legame speciale sembra­va essersi spezzato, ma alla vigilia del diploma Margo appare all’improvviso alla finestra di Quentin e lo trascina in piena notte in un’avventura indimenticabile. Forse le cose possono cambiare, forse tra di loro tutto ricomincerà. E invece no. La mattina dopo Margo scompare misteriosamente. Tutti credono che si tratti di un altro dei suoi colpi di testa, di uno dei suoi viaggi on the road che l’hanno resa leggendaria a scuola. Ma questa volta è diverso. Questa fuga da Orlando, la sua città di carta, dopo che tutti i fili dentro di lei si sono spezzati, potrebbe essere l’ultima.

Voi invece cosa avete ricevuto? Avete letto questi tre libri? :)

mercoledì 7 gennaio 2015

"STONELAND" di Roberto Saguatti e "DREAMER" di Stella Napolitano

Oggi vi segnalo due libri italiani :)
Il primo è un fantasy, mentre il secondo è uno young adult - urban fantasy.


Titolo: "STONELAND: i signori del vento e del fuoco"
Autore: Roberto Saguatti
Casa editrice: Echos edizioni
Pagine: 420
Prezzo: 15.00
TRAMA
Le pietre del potere sono in grado di amplificare le capacità innate di ogni persona. Gerrit è un ragazzo come tanti altri ma, durante la prova per ricevere la sua prima pietra, compie un'impresa mai vista nella storia. Dall'altra parte del mondo, Val ha appena ottenuto la pietra del vento, quando qualcuno tenta di ucciderlo. Il Duras è in fermento, il malcontento si è diffuso fra il popolo. Il generale Askar, in segreto, fomenta i tumulti con l'intento di deporre il monarca. Entrambi i ragazzi, ignari dei recenti accadimenti, partono per il Duras alla ricerca della loro seconda pietra. Si troveranno coinvolti nello scoppio della rivolta, loro malgrado protagonisti di una straordinaria avventura: magia, amore e battaglie epiche, durante i quali gli eventi si rincorreranno frenetici, fino al sorprendente finale.

L'AUTORE
Roberto Saguatti nasce nel 1978, vive e lavora a San Giovanni in Persiceto (BO). Laureato in Scienze Motorie, nel tempo libero, rubato a moglie e figli, adora leggere, scrivere e aggiornare il suo piccolo sito di recensioni e interviste: www.animadidrago.it
STONELAND: I signori del vento e del fuoco è il suo romanzo d’esordio.

Potete acquistare il libro su www.ibs.itwww.a3editrice.it/shopwww.ebay.it.
Per ricevere una copia con dedica scrivete a: sanguy12@inwind.it



Titolo: "DREAMER. Il regno di Morfeo"
Autrice: Stella Napolitano
Casa editrice: Epsil
Pagine: 366
Prezzo: 16.00
Ebook: 4.99
TRAMA
Un mondo in cui tutti noi entriamo inconsapevolmente ma che solo a pochi eletti è dato di accedere: si tratta dei cosiddetti Viaggiatori, uomini che sono in grado di superare la barriera che separa il Regno di Morfeo da un normale sogno, frutto del proprio subconscio. Rebecca è una di essi, ma non è solo una Viaggiatrice, figlia di un Dreamer, è anche discendente di Cantore.
In un mondo in cui non funzionano le regole del mondo "reale", Rebecca si troverà intrappolata tra due poli che non rappresentano distintamente il bene e il male: la regina Enya e Keeran, la sua controparte oscura. Ciascuno dei due vorrà portare Rebecca dalla sua parte; nessuno dei due, però, riuscirà a conquistarsi la sua fiducia, finchè un giorno la giovane diciassettenne, dopo mille peripezie, riapre gli occhi e scopre l'amara verità: non potrà più sognare nè tantomeno dormire ...

L'AUTRICE
Stella Napolitano è nata il 2/03/96 a Napoli. Ha frequentato il Liceo Classico ed è iscritta al dipartimento di Lettere classiche. "Dreamer.Il Regno di Morfeo" è il suo romanzo d'esordio.

Che ne pensate? Vi sembrano interessanti? :)

lunedì 5 gennaio 2015

"Ritratto di signora" (35)

 


Buongiorno,
questo mese tocca a me :)
Potete leggere questo articolo anche sui blog: Miki in the PinklandStasera cucino io, Books Land e Un libro per amico.


Questo mese vi voglio parlare di una ricercatrice dell'Università di Udine che ha fatto una scoperta importantissima, che spero possa essere applicata molto presto.
Sto parlando di Roberta Benetti.


Quando ho letto la notizia tempo fa ho deciso che sarebbe stata lei la protagonista di Ritratto di signora, perché la ricerca su cui sta lavorando mi tocca personalmente.
Ho perso anni fa a causa di un tumore mio zio, poi è stata la volta di mio nonno, di mio padre e più recentemente il mostro si è preso anche l'altro mio nonno.
Non è facile per me parlarne, essendo molto riservata, ma anche perché riapre uno squarcio nel cuore che è tenuto chiuso con un cerotto malandato che si stacca facilmente e infatti non posso negarvi che in questo momento i rubinetti delle lacrime si sono aperti, però aprire una finestra sul mio mondo mi serve per farvi capire quanto questa ricerca sia importante per me e per tutti.
Sapere che una persona a cui vuoi bene viene diagnosticato un tumore è come cadere in un precipizio e non sapere se qualcuno verrà ad aiutarti, è una cosa terribile che ti fa aggrappare solo alla speranza, speranza che non soffra, speranza che guarisca, speranza che se anche è un tumore terminale venga scoperta la cura in quel momento.
La vita diventa in bianco e nero perché fa male vedere la persona soffrire, cambiare sia nell'aspetto, che nel carattere a volte e non poter fare più di tanto e quando arriva la notizia che purtroppo è venuto a mancare cambi un po' anche tu, non sei più la stessa e la vita è un po' meno bella.
E ora cerco di chiudere i rubinetti e parlarvi di Roberta e della speranza che ha acceso.
Roberta, 37 anni, nel 2010 insieme ad altri ricercatori ha scoperto la molecola miR-335, una piccola molecola di RNA, responsabile della sintesi e delle funzioni della proteina Rb, coinvolta nella protezione dello sviluppo dei tumori. Questa molecola potrebbe quindi bloccare la proliferazione tumorale!
La molecola poi influisce in modo diretto nel bilanciare il delicato equilibrio di protezione contro lo sviluppo tumorale, perché intacca attraverso l’indiretta influenza anche sull’oncosoppressore p53, gli effetti di due fondamentali proteine note per essere deregolate nella genesi dei tumori.
L'obiettivo è perciò curare il cancro con molecole prodotte dal nostro corpo, che andrebbero ad attaccare solo le cellule tumorali evitando forse di ricorrere alla chemioterapia e radioterapia e ai loro effetti collaterali.

Dare e ricevere amore come mamma e moglie mi fa lavorare meglio, mi avvicina a capire meglio chi se ne deve privare troppo presto

Non si sa quando questo studio - pubblicato sulla rivista Cancer Research dell'American Association for Cancer Research e sostenuto dall'AIRC (Associazione italiana per la ricerca sul cancro) - potrà essere messo in pratica negli ospedali, ma spero molto presto, perché potrebbe aiutare le persone malate di cancro a soffrire un po' meno e inoltre sapere che ci sono persone che stanno lavorando nel campo dei tumori fa sentire meno soli e apre la speranza ad altri importanti obiettivi nella lotta contro il cancro.
Roberta sulla ricerca in generale ha detto che è frenata da scarse risorse da parte dello Stato - cosa che mi fa arrabbiare tantissimo, perché sono questi campi che lo Stato dovrebbe aiutare se ci tiene davvero ai suoi cittadini e anche a se stesso – ed è grazie ai ricercatori se la ricerca sul cancro in Italia rimane ad alti livelli.
Un enorme grazie a queste persone!


Un bacione,
Franci

Bibliografia

http://www.lastampa.it/2012/09/11/scienza/benessere/medicina/cancro-ricerca-italiana-trova-un-alternativa-alla-chemioterapia-z2cSKkZRRjtrVH1FWlmLXO/pagina.html

Al prossimo mese,
Bianca, Monica, Miki, Fede, Franci e Daniela

giovedì 1 gennaio 2015

Recensione "Raven Boys - Ladri di sogni" di Maggie Stiefvater

Buon anno sognatori :)
Questo 2015 parte con la doppia recensione dei primi due libri della tetralogia The Raven Cycle :)

Raven Boys 
I dati del primo: QUI 
I dati del secondo: QUI

RECENSIONE
Leggendo la trama pensavo che il tema principale fosse la predizione che la famiglia fa a Blue, ma per fortuna il bacio mortale rimane una questione marginale nei primi due libri, anche perché se no sarebbe stata una vicenda alquanto monotona.
Ci troviamo invece davanti un intreccio di misteri e di storie, raccontate in uno stile decisamente interessante, che anche se a volte fa risultare la lettura complessa, perché esige che ci si fermi un attimo a riflettere sul significato delle parole, è a mio parere uno stile estremamente pieno di fascino e per nulla banale.
Ogni personaggio viene approfondito, così che conosciamo la storia di tutti.
I protagonisti sono ragazzi con un passato - chi più, chi meno -
forte: c'è chi ha subito violenze, chi ha visto il padre scomparire nel nulla, chi ha rapporti difficili con la propria famiglia o ha una famiglia molto famosa.
Gansey, per la maggior parte del tempo si sente in dovere di indossare una maschera e solo chi è bravo riesce a scoprire chi si cela dietro di essa. E' un ragazzo molto sensibile, che sentendosi rispetto agli altri il più privilegiato sente quasi il dovere di aiutare chi gli sta a cuore, diventando quasi una sorta di padre per loro.
Si può considerare un giovane vecchio.
Adam, che vuole farcela con le proprie forze e che subirà un brusco cambiamento tra il primo e il secondo libro.
Ronan, che ha una spessa corazza, è il personaggio che possiede più sfaccettature e segreti e infatti il protagonista del secondo romanzo sarà proprio lui. Sembra un duro senza cuore, ma non è così.
Noah, che per la maggior parte del tempo risulta trasparente, ma che durante lo sviluppo della storia acquisirà una certa importanza e infine Blue, un maschiaccio che non si accorge del proprio potenziale e che non può lasciarsi andare ai propri sentimenti.
E' una tetralogia molto densa di fatti: la ricerca di un re gallese, un luogo quasi incantato, sogni particolari e il bacio maledetto.
Nel primo troviamo un vero cattivo che pur di raggiungere il suo obiettivo è disposto ad uccidere, mentre nel secondo ci saranno ben due antagonisti, ma solo uno sarà davvero pericoloso.
Unico difetto: i refusi, che per fortuna nel secondo sono meno frequenti, ma pur sempre presenti.
Avventura, magia e amore in questa avvincente storia, di cui ho amato tutto.

L'AUTRICE
Maggie Stiefvater vive in Virginia insieme al marito, ai due figli e un gatto in una grande casa sperduta nel nulla, come ama dire. Pittrice e illustratrice di talento, scrive libri a sfondo fantasy per giovani adulti.