domenica 3 maggio 2015

"Libri in arrivo" #2



Buona domenica :)
Vi va di scoprire alcune delle prossime uscite?
Io se potessi li comprerei tutti XD


«Camilla Läckberg scrive storie gialle molto più vicine alla realtà di quanto si creda» Piero Soria, Tuttolibri, La Stampa

Titolo: "Il segreto degli angeli"
Autrice: Camilla Lackberg
Casa editrice: Marsilio
Pagine: 486
Prezzo: 19.00
In arrivo: 7 maggio
TRAMA
Decisa a cominciare una nuova vita, Ebba fa ritorno a Valö, la splendida isola della sua infanzia affacciata sulle casette bianche e le rocce scoscese di Fjällbacka, nell’idillio dell’arcipelago svedese. Vuole rimettere a posto la colonia che le appartiene e che non ha più rivisto dal giorno in cui, una vigilia di Pasqua di molti anni prima, la sua famiglia scomparve nel nulla, lasciando dietro di sé solo una tavola apparecchiata a festa e una bambina di un anno che vagava smarrita. Nessuno li rivide più; nessuno fu mai in grado di stabilire cosa fosse realmente accaduto. Un mistero che da sempre stuzzica la curiosità di Erica Falck, ora entusiasta all’idea di poter riprendere in mano la sua personale indagine su quell’oscura storia. Ma sembra che per Ebba non ci sia pace. Qualcuno vuole allontanarla, disposto a tutto per proteggere il segreto dell’isola. Dopo un incendio scoppiato nella notte, le minacce si fanno sempre più incalzanti: Ebba ha già perso tutto, eppure c’è ancora qualcuno che desidera la sua morte. A Erica e Patrik non resta che unire le forze per trovare le ragioni di un rancore che gli anni non hanno placato, cominciando da un debole indizio: vecchie tracce di sangue che i lavori di restauro hanno portato alla luce nella colonia di Valö. Una sorta di fi lo rosso che si snoda a ritroso, conducendo a un passato lontano quando, all’inizio del secolo scorso, Fjällbacka conobbe una misteriosa «fabbricante di angeli».

La morte avrà i tuoi occhi

Titolo: "La morte avrà i tuoi occhi"
Autore: Josh Malerman
Casa editrice: Piemme
Pagine: 308
Prezzo: 17.00
In arrivo: 12 maggio
TRAMA
Là fuori, in un mondo dove nessuna certezza è più tale, c’è qualcosa di terrificante. Qualcosa che non deve essere visto. Chi è così folle da tenere gli occhi aperti, va incontro a un destino spaventoso. Cinque anni dopo i primi episodi di terrore, pochi sono rimasti a popolare la terra. Vivono bendati, in una cecità autoimposta che li confina in un’oscurità perenne, in case buie e polverose con porte e finestre sprangate. Nessuno di loro ricorda di che colore è il cielo, com’è fatta una nuvola, quanto può abbagliare la luce del sole. Come Malorie che, rimasta sola con i suoi due bambini, ha soltanto una speranza: attraversare il fiume, bendata, e raggiungere un luogo dove alcuni uomini stanno combattendo contro quel male senza nome. Ha aspettato quattro anni perché sa che il fiume, a un certo punto del percorso, si divide in quattro rivoli. E, per scegliere quello giusto, Malorie dovrà fare qualcosa che non fa da anni: aprire gli occhi. E sfidare la sua stessa mente per non cedere alla follia.


Titolo: "Nightmares! Non spegnete quella luce"
Autori: Jason Segel & Kirsten Miller
Casa editrice: De Agostini
Pagine: 304
Prezzo: 14.90
In arrivo: 12 maggio
TRAMA
Charlie Laird ha dodici anni, sua madre è morta da tre e nel frattempo suo padre si è risposato con una donna che è una strega. Letteralmente. Come se non bastasse, Charlie ha dovuto trasferirsi nella lugubre villa di lei. È lì che le creature hanno bussato per la prima volta alla porta della sua cameretta. Ma quello che Charlie non sa è che i problemi sono appena cominciati. Perché all’improvviso le creature che infestano le sue notti prendono a scivolare fuori dai sogni e a confondersi con la realtà. Inizia così una serie ininterrotta di spaventose avventure che trascinerà Charlie sempre più in profondità nell’Oltremondo. Un viaggio straordinario che lo costringerà a guardare dritto negli occhi il suo incubo peggiore. Prima di poter tornare a casa, prima di sentirsi finalmente a casa.

La dolce luce del crepuscolo

La febbre che prende quelli che come Seaver, che come me, hanno vissuto con i libri e per i libri, può solo passare ad altri, può solo creare altra giovinezza. Per fortuna è contagiosa. Grazie Dick, per la tua passione, il tuo coraggio. Inge Feltrinelli

Titolo: "La dolce luce del crepuscolo"
Autore: Richard Seaver
Casa editrice: Feltrinelli
Pagine: 528
Prezzo: 29.00
In arrivo: 13 maggio
TRAMA
L’età d’oro dell’editoria, e non solo di quella americana, ricostruita da uno dei suoi più grandi protagonisti. Richard Seaver si racconta con dovizia di dettagli, ma soprattutto racconta la fisionomia del suo lavoro come uomo di cultura, mediatore culturale e coraggioso imprenditore. Racconta della formazione in Francia (si laurea alla Sorbona con una tesi su James Joyce), del fervido rapporto con la cultura francese e degli incontri che lo condussero a fondare la rivista “Merlin” dove, fra gli altri, pubblicò opere dell’amatissimo Samuel Beckett e di Eugène Ionesco. Tornato negli Stati Uniti, fu editor in chief di Grove Press e in seguito di Viking Press. Con costanza e rigore impose opere di autori letterariamente immensi ma ardui, anticipatori, sempre al limite della provocazione, che spesso scatenarono gli attacchi della censura. Fa conoscere Jean Genet, Henry Miller, William Burroughs. E in seguito Hubert Selby Jr, Robert Coover, Harold Pinter. Dal 1988 alla morte (5 gennaio 2009) ha retto con devoto accanimento le sorti della sua Arcade Publishing. Seaver è stato protagonista di molte battaglie culturali e politiche che in questo libro sono evocate con passione, con una tensione febbrile, tutta volta a sfidare (una volta di più) le strette del presente, quasi il racconto di tanto lavoro e di tanta vita dovesse leggersi – senza nostalgia – nel tempo a venire.

La magia delle cose perse e ritrovate

Titolo: "La magia delle cose perse e ritrovate"
Autrice: Brooke Davis
Casa editrice: Garzanti
Pagine: 252
Prezzo: 14.90
In arrivo: 21 maggio
TRAMA
A volte un paio di stivali rossi può aiutare ad affrontare il mondo e le proprie paure. Così è per Millie, che quando li indossa si sente forte e sicura. Ha sette anni ed è curiosa di tutto. Ha tanta voglia di fare domande, di conoscere, di scoprire. Per questo quando un giorno al centro commerciale sua madre sembra sparita, non si perde d’animo, ma cerca qualcuno che possa darle una mano a trovarla. È proprio allora che si imbatte in Karl che se ne sta seduto con lo sguardo perso nei suoi pensieri. Karl è un anziano un po’ speciale che mentre parla, digita nell’aria le parole. Solo in questo modo riesce a sentire ancora vicina sua moglie a cui un tempo scriveva parole d’amore sulla schiena. Millie si fida subito di lui e la corazza di diffidenza che Karl si è costruito intorno si scioglie grazie agli occhi sperduti e sinceri della bambina. Gli stessi occhi davanti ai quali Agatha sente nascere dentro una tenerezza ormai dimenticata. A ottant’anni non esce più di casa, dopo la morte del marito, e passa le sue giornate alla finestra a spiare i vicini. Ma appena scorge sulla strada Millie e Karl c’è qualcosa che la spinge a parlare con quei due sconosciuti, a uscire per la prima volta dalla sua solitudine. Perché Millie ha il dono unico di raggiungere il cuore delle persone. Perché il suo sorriso ingenuo e solare è capace di portare la felicità. Lì dove non ci si aspettava più di trovarla. Karl e Agatha si sentono vicini a lei come a nessun altro prima e decidono di ritrovare sua madre. E da quel momento per loro ogni cosa cambia. Scoprono che non è mai troppo tardi per vivere appieno la vita, per lasciarsi trascinare da un desiderio, per permettere all’amore di meravigliare ancora. E Millie è pronta ad imparare che non tutto ha una risposta e che questa è la magia del futuro. La magia di sapere che lungo la strada si perdono delle cose, ma che c’è sempre il modo per ritrovarle.

Quale vi piace? :)
Il primo m'ispira per la sua atmosfera misteriosa, per la piccola bambina che vagava tutta sola e la scoperta di vecchie macchie di sangue ; del secondo mi è piaciuta subito la cover e la storia particolare in cui le persone devono vivere bendate, finché la protagonista però non dovrà aprire gli occhi; Nightmares! perché parla di incubi e mostri; La dolce luce del crepuscolo perché parla dell'età d'oro dell'editoria e di Richard Seaver e l'ultimo perché lo trovo molto delicato. Peccato per il prezzo di alcuni... :(



6 commenti:

  1. 'Non spegnete quella luce' lo voglio assolutamenteee!!

    RispondiElimina
  2. Di Camilla Lackberg avevo già letto "Il bambino segreto" e mi era piaciuto! Non mi piace molto, però, lo stile di scrittura...forse un po' infantile a volte! "La morte avrà i tuoi occhi" e "Nightmares!" mi ispirano parecchio! Effettivamente, però, alcuni sono un po' cari :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ti farò sapere perché non ho mai letto niente di questa autrice ;) sì, per es. 29 euro per un libro mi sembrano davvero troppi :( cmq non vedo l'ora che escano i due che ti ispirano :D

      Elimina
    2. Già! Il primo, poi, devo assolutamente leggerlo, mi sembra molto sui generis, un po' oltre gli schemi classici dei thriller...

      Elimina
    3. Sì sono d'accordo con te :) sembra molto particolare.

      Elimina