giovedì 30 gennaio 2014

Recensione "Dopo" di Koethi Zan

Titolo: "Dopo"
Autrice: Koethi Zan
Casa editrice: Longanesi
Pagine: 368
Prezzo: 14.90
TRAMA
Dopo la liberazione doveva essere tutto finito. Ma non è stato così. Sono passati dieci anni da quando Sarah è fuggita da quello scantinato, il teatro delle torture fisiche e psicologiche che Jack Derber le ha inferto per oltre mille giorni. Ma per Sarah non esiste ancora un «dopo»: vittima delle proprie fobie, vive rinchiusa nel suo appartamento di Manhattan. Fino a quando l’FBI non la informa che Jack Derber, accusato e imprigionato per rapimento, sta per essere rilasciato. Sarah non può consentirlo, perché lei sa.
Sa che Derber non è soltanto un rapitore. È un assassino. Lo sa perché lei non era da sola, in quello scantinato. Con lei c’erano altre due ragazze, Christine e Tracy, e per i primi mesi di reclusione ce n’era stata anche una terza: Jennifer, la sua migliore amica. E Sarah sa, con certezza, che Jennifer è morta per mano di Derber.
C’è una sola speranza, per tenere Derber in prigione: ritrovare il corpo di Jennifer. Per questo, Sarah deve trovare la forza di riallacciare i contatti con le altre sopravvissute, nonostante l’odio che loro provano per lei e nonostante i segreti che le dividono. Perché quel capitolo della loro vita non si è mai veramente chiuso. Perché quello che succede dopo è ancora più terribile.


RECENSIONE
L'autrice ha creato un thriller psicologico che vede protagonista la figura femminile, il suo modo di reagire agli eventi e in particolare a una situazione fortemente traumatica, come può essere una lunga prigionia.  Il tema è più che mai attuale, visto i casi sempre più frequenti di scomparse e ritrovamenti di ragazze e donne tenute prigioniere e come viene testimoniato il loro ritorno alla vita è sempre difficile.
Ma oltre a  raccontare il dopo, omaggia la donna, che apparentemente vulnerabile e fragile, ha la capacità di sprigionare forza d'animo, coraggio, capacità di riscattarsi, di non piangersi addosso e di non aspettare un aiuto dal cielo o un miracolo.

Raccontato in prima persona dalla protagonista Sarah, attraverso la quale conosciamo anche il suo passato, prima della prigionia e durante, veniamo travolti da un turbine di emozioni.
Non si viene paralizzati dalla paura, ma si prova angoscia, profonda tristezza e rabbia per le torture a cui sono sottoposte le ragazze.


Dopo, lancia anche una sorta di sfida al lettore e a differenza degli altri romanzi, la costruzione dell'ultimo capitolo è davvero originale.

Il finale sarà una vera sorpresa ed è così che secondo me dev'essere, perché in questo modo la curiosità accompagna la lettura fino all'ultima pagina.
Per tutto il tempo aleggiano le domande: perché Sarah è così odiata dalle altre? che cosa ha fatto? troverà il corpo di Jennifer? e ovviamente, riusciranno a dimostrare la piena colpevolezza di Jack?
All'ultima domanda si riceve una risposta parziale, o almeno si intuisce come si conclude la vicenda per Jack, perché una volta chiuso il libro rimangono in sospeso alcune situazioni e mi auguro che presto sarà pubblicato un seguito,o si riceveranno le risposte tramite la serie tv che verrà presto sviluppata, perché altrimenti il lettore viene lasciato a dover indovinare la loro conclusione.


L'AUTRICE
Koethi Zan è nata in un piccolo villaggio dell’Alabama e si è poi trasferita a New York per frequentare l’università. Per oltre quindici anni ha svolto la professione di avvocato presso gli uffici legali di case di produzione cinematografiche, televisive, teatrali e, recentemente, presso MTV. Attualmente vive nello stato di New York col marito e le figlie. Dopo, il suo romanzo d’esordio, è stato tradotto in oltre 20 Paesi. Già uscito in Inghilterra e in Germania, è stato per parecchie settimane nella top ten. Pubblicato da poco negli Stati Uniti, ha conquistato critica e lettori e sta per diventare una serie televisiva.

martedì 28 gennaio 2014

"Iniziativa in onore di King in contemporanea con l'uscita di Doctor Sleep"


Carissimi lettori,
è uscito "Doctor Sleep", seguito di "Shining": sono al settimo cielo e voi? Chi lo aspettava, chi stava facendo il conto alla rovescia come me?

Pickwick per l'occasione, ha deciso di creare una piccola iniziativa per non dimenticare le pubblicazioni storiche di Stephen King, dandovi così l'occasione di leggere e di conoscere il Re.


Per partecipare:
  • Diventare fan della pagina Facebook Pickwick libri
  • Condividere sulla propria bacheca l'immagine legata al contest, taggando sull' aggiornamento di stato la pagina Pickwick libri
L'iniziativa parte oggi e finirà a mezzogiorno di Domenica 2 Febbraio, quando verranno estratti a caso 5 vincitori dall'elenco di condivisione dell'immagine stessa.
In palio una copia a scelta tra IT, Misery, Mucchio d'ossa, Duma key, e Stagioni diverse.

Semplice vero?   Vi lascio anche il link che vi collegherà direttamente al contest: cliccate QUI.

Per chi non conoscesse i libri messi in palio o semplicemente non ricordasse più la trama, ho deciso di presentarli qui sotto :)

 
In una ridente e sonnolenta cittadina americana, un gruppo di ragazzini, esplorando per gioco le fogne, risveglia da un sonno primordiale una creatura informe e mostruosa: It. Quando, molti anni dopo, It ricompare a chiedere il suo contributo di sangue gli stessi ragazzini, ormai adulti, abbandonano famiglia e lavoro per tornare a combatterla. E l'incubo ricomincia... Un viaggio illuminante lungo l'oscuro corridoio che conduce dagli sconcertanti misteri dell'infanzia a quelli della maturità.

Paul Sheldon, un celebre scrittore, viene sequestrato in una casa isolata del Colorado da una sua fanatica ammiratrice. Affetta da gravi turbe psichiche, la donna non gli perdona di avere «eliminato» Misery, il suo personaggio preferito, e gli impone, tra terribili sevizie, di «resuscitarla» in un nuovo romanzo. Paul non ha scelta, pur rendendosi conto che in certi casi la salvezza può essere peggio della morte… Un capolavoro dell'horror, un incubo raccapricciante che solo Stephen King poteva concepire.


La morte improvvisa e tragica della moglie ha distrutto l'esistenza di Mike. Un tempo scrittore di successo, dopo la disgrazia ha perso l'ispirazione e certo non l'aiuta l'essersi rifugiato nell'antica casa del Maine dove aveva trascorso vacanze felici. Ora quelle stanze sono teatro di richiami struggenti e insieme di fenomeni terrificanti: qualcosa non si rassegna a quella tremenda perdita e neanche il tenero legame con la dolce Mattie e l'affetto per la sua figlioletta riescono a fugare la maledizione che grava su di loro...


Dopo un terribile incidente Edgar Freemantle si trasferisce a Duma Key, un'isoletta al largo della Florida. Ripresosi dal trauma, si scopre pittore, e il suo primo soggetto è la sagoma scura di una nave che si staglia sul mare al tramonto. Ben presto, però, Edgar capisce che i suoi quadri hanno il potere di influenzare la realtà in modo spaventoso. Le curiose suggestioni del paesaggio assumono significati sinistri e i sogni si trasformano in visioni agghiaccianti. E, mentre la nave nera si avvicina, Edgar conosce l'anziana Elizabeth, che da bambina è stata vittima della medesima possessione…


Un «quartetto» di racconti in bilico tra l'orrore e l'avventura, l'incubo e la fantasia. Il riscatto di un uomo condannato ingiustamente per omicidio. Il morboso rapporto tra un adolescente e un ex nazista. Quattro ragazzini alla ricerca del cadavere di un coetaneo. Una donna che partorisce in circostanze surreali. Quattro storie da brivido, agghiaccianti e paradossali, che hanno per protagonisti mostri moderni. Tre di questi racconti hanno ispirato i film Le ali della libertà, L'allievo e Stand by me.


Non mi resta che dirvi: in bocca al lupo!

venerdì 24 gennaio 2014

"Interessanti uscite di Baldini & Castoldi-Frassinelli-Sperling & Kupfer"


Tantissime uscite interessanti nei prossimi giorni!
Doctor Sleep, di cui vi ho parlato in un precedente post, che non vedo l'ora di intercettare in libreria e di gridare "Il mio tesssoro", ma anche altri arrivi, di cui vi parlerò immediatamente.

La biografia della donna che ha ispirato il romanzo e il film Jules et Jim.

Titolo: "Helen Hessel, la donna che amò Jules e Jim"
Autrice: Marie Francoise Peteuil
Casa editrice: Baldini & Castoldi
Pagine: 296
Prezzo: 16.90
In arrivo: 5 Febbraio
TRAMA
Helen Hessel, la Catherine del celebre film di Truffaut Jules et Jim, ha vissuto all’insegna dell’audacia e della forza delle sue convinzioni. Due volte sposata e due volte divorziata con lo scrittore tedesco Franz Hessel (Jules nel film), ma contemporaneamente innamorata alla follia di Henri-Pierre Roché (Jim del film, colui che scriverà il romanzo omonimo da cui fu tratto il film). I 96 anni della sua vita non si possono però riassumere solo nei suoi amori tumultuosi: giornalista nella Germania hitleriana, membro della Resistenza, fu vicina a Walter Benjamin, Marcel Duchamp e Man Ray. La biografia di una donna esemplare del secolo breve.

 
Titolo: "La vampira snob"
Autrice: Noémi Szécsi
Casa editrice: Baldini & Castoldi
Pagine: 304
Prezzo: 15.90
In arrivo: 29 Gennaio
TRAMA
Uno dei pochissimi romanzi dedicati al tema del vampirismo nella patria di Bela Lugosi. Al suo esordio Noémi Szécsi reinterpreta con ironia e cinismo la tradizione ungherese del genere rileggendola in chiave parodistica e attualizzandone i temi.

Jerne Voltampère, l’ultima discendente di una stirpe di vampiri, vive a Budapest con la nonna ultracentenaria, donna maliarda e sensuale di giorno e spietata cacciatrice notturna, che tenta invano di spingere la nipote verso la tradizione di famiglia. Jerne infatti persegue testardamente il suo sogno: fare la scrittrice di favole per bambini. Tra riflessioni sull’opera di Hans Christian Andersen e un odio verso Winnie Pooh, le giornate trascorrono prima nel lavoro come correttrice di bozze in una casa editrice d’infanzia, poi come lavapiatti in un ristorante vegetariano, fra la relazione con un vampiro dalla personalità disfunzionale e l’apparizione di un angelo sino alla sua morte, cui seguirà la rinascita come vampira. Una sarabanda di personaggi e storie raccontata da una voce colta, ironica e grottesca, che tratta con disincantata leggerezza e sano cinismo temi attuali come l’appartenenza a generi e nazionalità, il rapporto tra uomo e donna e il disagio dei giovani verso il mondo del lavoro.

 
«UN ROMANZO CHE VIVE DI UN’ATMOSFERA TRA I RAGAZZI
DELLA VIA PAAL – MA NELLA GERMANIA NAZISTA
– E OGNI COSA È ILLUMINATA.»
– D di Repubblica

Titolo: "Storia di una ladra di libri"
Autore: Markus Zusak
Casa editrice: Frassinelli
Pagine: 576
Prezzo: 16.90
In arrivo: 25 Febbraio
TRAMA 
Nella Germania nazista, quando tutto è in rovina, una bambina di nove anni intraprende la sua carriera di ladra. Al principio è la fame a spingerla, e il suo bottino consiste in qualche mela, ma poi il vero prezioso oggetto dei suoi furti diventano i libri. Perché rubarli significa salvarli, e soprattutto salvare se stessa. Liesel è in fuga dalle macerie della sua casa e della sua famiglia, accompagnata dal fratello più piccolo e diretta al paese vicino a Monaco dove l’aspetta la famiglia che li ha adottati. Il bambino non resiste al gelo dell’inverno e muore, ed è proprio vicino alla sua tomba che Liesel trova il primo libro. Il secondo lo salva dal fuoco di uno dei tanti roghi accesi dai nazisti. Con il trascorrere dei giorni il numero dei libri cresce e le parole diventano compagne di viaggio, ciascuna testimone degli avvenimenti spaventosi ai quali la bambina sopravvive, protetta dai suoi immortali custodi. 

  

IL PRIMO CAPITOLO DI UNA NUOVA, ENTUSIASMANTE
 TRILOGIA FANTASY
 Titolo: "La cacciatrice di fate"
Autrice: Elizabeth May
Casa editrice: Sperling & Kupfer
Pagine: 336
Prezzo: 16.90
In arrivo: 18 Febbraio
TRAMA 
Edimburgo, 1844. La giovane Lady Aileana, figlia del marchese di Douglas, nasconde un segreto. Di giorno è una perfetta gentildonna alle prese con gioielli, vestiti e feste scintillanti. Di notte è una spietata cacciatrice di fate. Da quando sua madre è morta per mano di una creatura soprannaturale, Aileana ha giurato vendetta e ha iniziato a combattere le fate insieme con l’affascinante folletto rinnegato Kiaran. Ed è proprio grazie a Kiaran che la ragazza scopre lo straordinario destino che la attende: lei è l’ultima cacciatrice, l’unica in grado di proteggere gli uomini la notte in cui tutte le fate si risveglieranno: la notte del solstizio d’inverno.

   

Titolo: "L'arte di vivere i sogni-come diventare un sognatore lucido"
Autore: Dylan Tuccillo, Jared Zeizel, Thomas Peisel
Casa editrice: Sperling & Kupfer
Pagine: 320
Prezzo: 15.90
In arrivo: 4 Febbraio
TRAMA 
Tutti sogniamo. Durante il sogno viviamo esperienze reali, in cui abbiamo accesso a tutti i nostri sensi: possiamo vedere, ascoltare, toccare, addirittura sentire gli odori. Ma se potessimo svegliarci dentro un sogno? E se potessimo manipolarlo e interagire con esso? Non è fantascienza, si chiama sogno lucido ed è un’avventura talmente straordinaria da essere condivisa da comunità di estimatori e “iniziati” in tutto il mondo. Immaginate di poter fare esperienza di tutto ciò che accade nei sogni, ma con una straordinaria differenza: la possibilità di rimanere “lucidi”, coscienti, in grado di controllare la situazione, esattamente come nel mondo fisico. L’arte di vivere i sogni vi condurrà passo dopo passo a diventare padroni delle vostre capacità oniriche: attraverso tecniche pratiche e semplici potrete oltrepassare i limiti fisici conosciuti, migliorare la vostra vita, risolvere problemi, superare le paure. Sarete anche voi protagonisti di un’arte che ha ispirato le opere di geni come Carlos Castaneda e film come ‘Inception’ di Christopher Nolan o ‘L’arte del sogno’ di Michael Gondry. 

Quali romanzi attendete?  Aspetto i vostri commenti :)