martedì 7 maggio 2013

"Inferno: Canti delle Terre Divise" di Francesco Gungui

In arrivo domani in tutte le librerie per Fabbri editore un fantasy, che sono convinta lascerà il segno!


Titolo: "Inferno: Canti delle Terre Divise"
Autrice: Francesco Gungui
Casa editrice: Fabbri editore
Pagine: 432
Prezzo: 16.00
TRAMA
Se sei nato a Europa, la grande città nazione del prossimo futuro, hai due sole possibilità: arrangiarti con lavori rischiosi o umili, oppure riuscire a trovare un impiego a Paradiso, la zona dove i ricchi vivono nel lusso più sfrenato e possono godere di una natura incontaminata. Ma se rubi o uccidi o solo metti in discussione l’autorità, quello che ti aspetta è la prigione definitiva, che sorge su un’isola vulcanica lontana dal mondo civile: Inferno. Costruita in modo da ricalcare l’inferno che Dante ha immaginato nella Divina Commedia, qui ogni reato ha il suo contrappasso. Piogge di fuoco, fiumi di lava, gelo, animali mostruosi rendono la vita difficile ai prigionieri che spesso muoiono prima di terminare la pena. Nessuno sceglierebbe di andare volontariamente a Inferno, tranne Alec, un giovane cresciuto nella parte sbagliata del mondo, quando scopre che la ragazza che ama, Maj, vi è stata mandata con una falsa accusa. Alec dovrà compiere l’impresa mai riuscita a nessuno, quella di scappare con lei dall’Inferno, combattendo per sopravvivere prima che chi ha complottato per uccidere entrambi riesca a trovarli... Il primo romanzo di una trilogia fantasy di grandissima potenza, scritta da uno degli autori italiani young adult più amati.

L'AUTORE

Francesco Gungui, nato a Milano nel 1980, è uno dei volti italiani più conosciuti della narrativa per ragazzi e giovani adulti. Tra i suoi maggiori successi Mi piaci così, venduto in numerosi Paesi, e Pensavo di scappare con te. Canti delle terre divise, Inferno è il suo primo romanzo fantasy.

1 commento:

  1. Questo libro mi ispira proprio tanto e Gungui sa scrivere benissimo, quindi mi sa che aspetterò qualche recensione, ma poi lo prenderò!

    RispondiElimina