venerdì 22 marzo 2013

"La Luna Blu" e “Laila Volpe e Evindi Mott - I trafficanti dell’ombra”

Buongiorno lettori,
tutto bene? Che leggete di bello?
Oggi voglio segnalarvi due romanzi: il primo uscirà il 27 Marzo per Castelvecchi in una nuova edizione e il secondo invece è già acquistabile.


«Fai rumori nei sogni di qualcuno solo per farlo svegliare con il cuore felice.
Altrimenti lascialo dormire» 
Massimo Bisotti


Titolo: " La Luna Blu-il percorso inverso dei sogni"
Autore: Massimo Bisotti
Casa editrice: Castelvecchi
Collana: Ultra Novel
Pagine: 192
Prezzo: 14.00
In arrivo: 27 Marzo
TRAMA
Una notte, dopo una festa, Meg incontra George, e capisce subito che sta succedendo qualcosa di diverso dal solito: come se lui avesse aperto la porta di una stanza del suo cuore che era sempre rimasta chiusa. Tutto è talmente forte e bello che Meg impiega qualche giorno per rendersi conto dell’incredibile verità: George è con lei solo in sogno, lui stesso è il sogno, ma un sogno lucido, così vivido da diventare una seconda realtà. E in questa realtà lei vuole vivere, trascorrendo ormai tutta la giornata in attesa del momento in cui potrà addormentarsi e incontrare il suo amore. Ma non tutto è così semplice, e la visione, giorno dopo giorno e notte dopo notte, comincia a sfumare in qualcosa di meno chiaro, fino a quando Meg non s'imbatterà nella realtà: Demian Sinclair.

 L'AUTORE
Massimo Bisotti è nato e vive a Roma, ha studiato Lettere, suona il pianoforte ed è appassionato di psicologia. Dice di sé di aver iniziato a scrivere perché le sue parole rimarginassero le ferite e si chiudessero in cicatrici.




Titolo: “Laila Volpe e Evindi Mott - I trafficanti dell’ombra”
Autore: Man Ekang
Casa editrice: lulu.com
Pagine: 260
Prezzo: 17.60
TRAMA
La giovane torinese Laila Volpe incontra Evindi Mott, alla lezione di antropologia culturale del
professore Debrossac. L’incontro in apparenza casuale era in realtà voluto dal ragazzo africano nel
quadro di una sua prova di iniziazione, nella società dei suonatori di Mvett. Ma dopo averlo sorpreso in
flagrante, il professore Debrossac lo convincerà ad aiutarlo per ritrovare sua figlia scomparsa
misteriosamente in Torino. Evindi Mott accantonerà successivamente i suoi primi progetti per Laila e,
insieme al professore,aiuterà la ragazza a dare un taglio ai suoi incubi ricorrenti. In questo contesto,
Laila conoscerà l’esistenza delle “monete del fato” e imparerà che la sfortuna non è nient’altro che il
risultato di un’attenta manipolazione di certe entità, da parte di coloro che hanno la conoscenza di
alcune leggi della natura. L'acquisizione di questo sapere da parte di Laila, scatenerà l’ira di coloro che
tenevano un cospicuo traffico delle sue capacità intellettuali e delle sue chance.
Come mai ci si riduce a vivere un’esistenza poco gratificante quando in realtà, sembravamo promessi ad
un grande destino?
Come mai un progetto che sembrava ben partito fallisce improvvisamente?
Ecco il tipo di domande alle quali Laila riceverà una risposta non necessariamente razionale, ma
sicuramente convincente.

L'AUTORE
Appassionato di antropologia culturale, Man Ekang si dedica allo studio dei costumi di alcune
popolazioni native del Camerun. Dal suo interesse per la città di Torino e i suoi monumenti
archeologici, nasce il suo romanzo “Laila Volpe e Evindi Mott - I trafficanti dell’ombra” che mette in
rilievo gli aspetti mistici e fantastici di due popoli.

Il libro è scontato attualmente del 25%, quindi lo potete acquistare su www.lulu.com e www.kesogno.it a 13,20 euro.
Potete leggere i primi tre capitoli QUI

Che cosa ne pensate di questi due romanzi? Quale vi ispira? 




Nessun commento:

Posta un commento