martedì 5 febbraio 2013

"Il canto del cielo" di Sebastian Faulks

Buongiorno lettori,
oggi vi volevo far conoscere un libro che mi attrae molto e che leggerò il prima possibile.
Un libro che sia su Anobii, che su Goodreads ha quattro stelline.


«Ambizioso, oltraggioso, struggente e straordinariamente coinvolgente. Il canto del cielo non è semplicemente un romanzo perfetto. È grandioso».
Simon Schama, New Yorker


Titolo: "Il canto del cielo"
Autore: Sebastian Faulks
Casa editrice: Beat
Pagine: 496
Prezzo: 13.90
TRAMA
Stephen Wraysford è un ventenne inglese, orfano e senza più legami, trasferitosi in Francia per lavorare in un’industria tessile. Isabelle è una ragazza irreprensibile, che rispetta, con rassegnazione, i doveri coniugali di un matrimonio combinato. Quando si incontrano, ad Amiens, nel 1910, i due vengono travolti da una passione bruciante che non possono ignorare. Ma quando Isabelle scopre di essere incinta, la loro relazione s’interrompe bruscamente. Entrambi torneranno alla vita di tutti i giorni, ma la cicatrice di quell'amore segnerà per sempre le loro esistenze. Pochi anni dopo, la Grande Guerra sconvolge il continente. Nel 1917 Stephen è di nuovo in Francia, a lottare per la vita nel corso dei conflitti in cui si ritroverà a combattere tra le fila dell’esercito inglese, nel mezzo delle carneficine a cui dovrà assistere. Sopravvissuto, e di nuovo sui luoghi della passione, ritroverà Isabelle, profondamente segnata, nel corpo e nello spirito, dalle atrocità del conflitto; ma, per l’indecifrabile alchimia dei sentimenti, ne sposerà la sorella, Jeanne.

L'AUTORE

Sebastian Faulks
Sebastian Faulks ha collaborato con il Daily Telegraph, il Sunday Mirror e l' Indipendent. Scrittore di conclamata fama e vincitore del British Book Award, è autore di biografie e di romanzi storici di successo. Vive a Londra con la moglie e i loro tre figli.

Ho l'impressione che sia un grande romanzo, di quelli che ti rimangono nel cuore.
Voi che ne pensate?

Nessun commento:

Posta un commento