lunedì 14 gennaio 2013

Recensione "Come un batter d'ali" di Mew Notice


Dio creò il mondo in sette giorni,ma dimenticò qualcosa. Così l'ottavo giorno creò due anime gemelle e le divise per il mondo. Con lo scopo che, se una incontrasse l'altra, l'avrebbe amata per sempre. Finalmente, io ti ho trovata
Titolo: "Come un batter d'ali"
Autrice: Mew Notice
Casa editrice: Sesat
Pagine: 198
Prezzo: 12.00
TRAMA
Se solo si potessero evitare certe scelte disperate, forse una giovane donna non avrebbe preferito la morte come forma di raggiungimento con la propria anima gemella, allontanata brutalmente. Ma Melody è pronta a seguire il suo Tobias ovunque lui sia, tanto da diventare un Angelo Nero, con l'unica certezza di tentare gli altri esseri umani per ottenere il suo scopo: rivedere, anche solo per attimi, quell'angelo che lei ha sempre amato...Tobias.

Più di 150 anni dopo, Mia e Noir si incontrano. Provengono da mondi e realtà differenti ma, nonostante i loro diciotto anni, non ci mettono molto a capire quel che provano l'uno per l'altra. Una forza travolgente  guiderà i loro cuori e li spingerà a sormontare tutte le insidie che il destino, o forse Melody, porrà sul loro cammino. In un turbinio avvolgente di emozioni, paure e segreti, Noir e Mia affronteranno pregiudizi e difficoltà, scoprendo insieme il gusto dolce e, allo stesso tempo, aspro della parola amore.

RECENSIONE
Ci troviamo di fronte a due storie che s'intrecciano: una iniziale che si svolge nel passato, esattamente nell'Ottocento e l'altra che si svolge nel presente.
La prima è ambientata in Virginia, ai tempi della schiavitù: troviamo Melody, una bellissima e ricca ragazza e Tobias, schiavo del padre di lei. Melody è già promessa, ma il suo cuore batte solo per Tobias e per stare con lui porrà fine anche alla propria vita, diventando però un Angelo Nero in cui scorre solo un pizzico di calore. Questa prima vicenda ci apre le porte alla storia che seguirà successivamente.
La seconda è ambientata principalmente a Saluzzo, un paesino piemontese dove si scontreranno letteralmente Mia e Noir.
Principalmente, perché all'inizio conosceremo Noir e la sua famiglia, in vacanza in Sicilia, attraverso gli occhi della madre, che ci farà conoscere ogni pezzetto del suo cuore: un marito nell'Arma, due figlie universitarie e un maschio. Poi, l'ambientazione si sposterà a Parigi, dove troveremo Mia. Entrambi i racconti iniziali saranno scanditi dai giorni mancanti all'inizio della scuola: il 15 Settembre.
In questo libro, primo di una trilogia, l'autrice si concentra maggiormente sul presente e sul mondo di Mia e Noir, lasciando per il momento come sfondo le vicende di Melody e Tobias.
Noir è un ragazzo ricco, che cambia fidanzata ogni mese, che a scuola si annoia, insensibile e altezzoso...questo è ciò che gli altri pensano e che raccontano di lui, ma come sussurra a Mia, bisogna conoscere una persona prima di giudicarla...infatti Noir non è affatto così: è sensibile, premuroso, intelligente, molto altruista ed è proprio per quest'ultimo motivo che invece dagli altri viene descritto in tutt'altro modo. Noir attende il Vero Amore.
Mia invece non è affatto ricca: lavora e vive con la madre con cui ha un rapporto difficile, in un residence, dove viene sfruttata e sottopagata. Appena può, corre dalla sua migliore amica Cloè; a pattinare con Felice, il suo istruttore e figura paterna a Parigi; o in biblioteca a leggere. Mia è timida, non si trova affatto bella, crede che la sua vita non potrà mai cambiare e...attende il Vero Amore.
Ma invece la vita per ella cambierà: il destino la porterà a Saluzzo dal padre, un uomo molto affettuoso e da Noir.
Noir ha i capelli neri, occhi blu e un fisico scolpito; Mia ha i capelli neri, occhi verdi ed un fisico molto minuto: entrambi sono bellissimi.
Il loro incontro e il loro amore sarà molto travagliato.
Come un batter d'ali è uno young adult, urban fantasy splendido, perché è fluido, scritto molto bene, narrato in prima persona dai quattro protagonisti, dove le emozioni riescono a staccarsi dalla pagina per arrivare dritte al cuore del lettore. La storia è incantevole, molto romantica e riesce a coinvolgere appieno fin dalle prime righe.
L'autrice non si sofferma solo sui protagonisti, ma rende la storia piena di altri personaggi altrettanto interessanti, che riescono a suscitare sentimenti positivi o negativi.
Ad esempio Frederick e Maria, i migliori amici di Noir, che trasmettono subito simpatia o Matteo ed Alice, che invece trasmettono odio e antipatia.
La mia preferita è Mia, fin dalle prime sue battute, in quanto mi piace caratterialmente (anche se da metà del romanzo ho cominciato a non condividere più le sue decisioni) perché ha una mente ingarbugliata, le sue guancie si infiammano quando è in imbarazzo, è intelligente, responsabile, tende a chiudersi nel suo guscio e non riesce a vedere la sua bellezza: tutto ciò rende il suo personaggio immediatamente simpatico ed affascinante.
Parlando della cover posso dire che è essenziale: troviamo i protagonisti Mia e Noir e Melody e Tobias, incorniciati dal colore rosso dell'amore e della passione.
Sono veramente curiosa di leggere il seguito e questo non mi capita con molti libri con cui di solito invece non ho problemi ad aspettare. Questo vuol dire che questa storia è riuscita a far davvero breccia nel mio cuore.

Vi rilascio molto volentieri il booktrailer, perché è ben fatto e la canzone di sottofondo mi piace molto.


L'AUTRICE
Mew Notice è lo pseudonimo di Tiziana Marie Galofaro. Nata nel 1971 e laureata in lingue e letterature straniere, vive attualmente in provincia di Cuneo dove insegna inglese in una scuola media. E' sposata ed è mamma di due splendide bimbe. Nel suo tempo libero, oltre a dedicarsi ai suoi due angeli, scrive come freelance recensioni cinematografiche, romanzi ed è redattrice di due rubriche su Lovvy.it.
Ama leggere classici inglesi e colleziona tartarughe oltre a piattini di ceramica acquistati nei luoghi visitati.
Il libro può essere acquistato anche in ebook a 0.99 cent.


1 commento:

  1. Keep this going please, great job!
    Look into my web page : online casino website

    RispondiElimina