mercoledì 26 settembre 2012

Recensione "Il Diario di London Lane" di Patrick Cat


Titolo: "Il Diario di London Lane"
Autrice: Patrick Cat
Casa editrice: Fazi
Collana: Lain
Pagine: 295
Prezzo: 9.90
TRAMA:
London Lane ha sedici anni e ogni volta che si addormenta sa che al risveglio, l'indomani mattina, il suo mondo sarà svanito. Perché esattamente alle 4,33 di ogni notte la sua memoria cancella le tracce del passato e tutto ciò che la ragazza può ricordare sono cangianti immagini del suo futuro. London riesce tuttavia ad avere una vita quasi normale con l'aiuto della madre, della sua migliore amica Jamie e soprattutto grazie al suo diario, i foglietti dove appunta tutto ciò che accade durante le sue giornate. Ma basta poco, come scoprire che il cellulare dove si è segnata cosa la aspetti a scuola è scarico, per far precipitare London in un mondo imprevedibile. E proprio durante una inattesa esercitazione antincendio del suo liceo conosce Luke Henry, un ragazzo gentile che lei non vuole proprio dimenticare, per nessun motivo. Tutto però assume una piega inquietante, quando London comincia a essere tormentata da incubi che sembrano provenire da un passato sconosciuto ma familiare, e ad avere strane visioni del suo futuro, un futuro in cui Luke non c'è. Due personaggi affini che per non perdersi dovranno ritrovare le remote tracce di una memoria interrotta da eventi misteriosi.

RECENSIONE:
La mia recensione sarà positiva, ad eccezione della cover.
La cover scelta dalla Fazi non è brutta, ma dato che almeno per me è importante che la cover rispecchi in qualche modo la storia, in questo caso me la sarei aspettata diversa solo per un dettaglio: i capelli.
I capelli di London sono ramati, mentre qui sono biondi e questa scelta non riesco a capirla... perché lasciare la cover simile a quella U.K per esempio, ma non mantenere anche il colore dei capelli come in essa?
Detto questo, passiamo al libro.
Un racconto in prima persona, dove si viene condotti nella storia da London, la protagonista; diario e vicende vengono differenziati: nel diario abbiamo capitoli brevi, dove viene utilizzato il corsivo, mentre le vicende hanno capitoli più lunghi.
La storia è un mix di commedia e mistero... si viene condotti con passo leggero nella vita di London, per poi cominciare ad avere un cammino più oscuro ed emotivo man mano che si procede nella lettura.
I giorni che si passano in compagnia di London sono pochi, perché lo stile è piacevole e non impegnativo e ti porta a voler conoscere come andrà a finire per lei: se risolverà i suoi problemi, se recupererà la memoria e se Luke comparirà nel suo futuro.
London è una bella ragazza, ma non è certo la più popolare della scuola: ha una sola amica del cuore, tante ragazze a cui ella non sta per niente simpatica e in più una condizione che non le facilita certo la vita.
E' altruista, in gamba, emotiva e determinata.
Luke, come in altre storie che sto leggendo in questo periodo incarna il principe azzurro, il ragazzo perfetto che... magari esistesse :)
Verso la fine accadrà un fatto che non vi svelerò, perché non voglio fare spoiler, che mi ha gettato in una sorta di ansia, perché essendo un fatto che purtroppo accade nella vita, mi ha fatto pensare ai miei affetti.
Ho trovato come sempre interessanti i ringraziamenti, perché sembra di entrare nella vita di Patrick Cat.
Se vi apprestate nella lettura vi consiglio di mettere come sottofondo "Use somebody" dei Kings of Leon, che ha accompagnato l'autrice durante la lavorazione del libro.


L'AUTRICE:

Una volta, in una piovosa notte di novembre, con un bambino appena nato e tante ore di insonnia sulle spalle, Cat Patrick dimenticò improvvisamente cosa stesse facendo. Cercò di ricordarsene, ma invece le venne in mente l’idea per Il Diario di London Lane.
Cat vive vicino Seattle con suo marito e due bambini che ora, fortunatamente, la notte dormono.
Il Diario di London Lane è il suo primo romanzo, in corso di pubblicazione in più di dieci paesi.



1 commento:

  1. nice blog. Looking forward for more posts like this.
    Feel free to visit my web site ; canapé cuir

    RispondiElimina