domenica 2 settembre 2012

Recensione "Angeli tentatori-Angel Fire" di L.A.Weatherly


Titolo: "Angeli tentatori-Angel Fire"
Autrice: L.A.Weatherly
Casa editrice: Giunti
Collana: Y
Pagine: 760
Prezzo: 16.50
TRAMA:
La Chiesa degli Angeli sta diventando sempre più potente e solo Willow, la bella e coraggiosa mezzo angelo, e Alex, il suo premuroso fidanzato nonché spietato Angel Killer, hanno la possibilità di combatterla. È tempo di addestrare altri AK, formare una legione e sconfiggere per sempre il male. Uno dei sogni visionari di Willow porta i due ragazzi fino in Messico dove incontrano i guerrieri da addestrare per la loro battaglia, fra questi c'è Kara, una bellezza esotica riemersa dal passato di Alex. Molti dei nuovi arruolati però mostrano una certa diffidenza nei confronti di Willow, data la sua natura ambigua. Così la ragazza si trova a combattere non solo contro gli angeli malvagi, ma anche contro nemici assai più terreni come la gelosia, l'insicurezza e la mancanza di fiducia da parte della sua truppa. Inoltre, a mettere a dura prova Willow sono le inquietanti rivelazioni sulla sua famiglia. E soprattutto Seb, un ragazzo misterioso che le appare in sogno e la turba così tanto che lei non trova il coraggio di parlarne nemmeno ad Alex. Seb è l'unico altro mezzo angelo vivente ed è alla disperata ricerca di Willow. Quando i due finalmente si incontrano, i sentimenti che la ragazza prova per Alex vacillano. Seb è bellissimo ed essendo un ibrido proprio come lei, la può comprendere meglio di chiunque altro. Una tentazione irresistibile anche per una ragazza così "angelica".

RECENSIONE:
La cover di Angeli tentatori non mi fa veramente impazzire, perché rispetto alla spettacolarità delle cover per esempio della saga Angelini, questa risulta meno vistosa e di minor impatto.
Nella cover predominano i colori caldi, perché in questo secondo capitolo la rabbia, la rivolta si scatena e gli animi dei nostri protagonisti ribollono, anche per la presenza di nuovi "tentatori"; mentre nel primo capitolo risplendeva ancora una calma apparente che si rispecchiava nella sfumatura di azzurro.
La storia ci porta a pochi giorni dopo dalla fine del primo libro: Alex e Willow sono più uniti che mai, ma purtroppo per loro il lieto fine non è ancora arrivato.
Gli angeli piano piano stanno facendo ammalare l'intero genere umano,Willow è sempre in pericolo di vita e il tempo per la salvezza del mondo è ormai ridotto a pochi granelli di sabbia.
Il viaggio di Willow e Alex riparte  alla ricerca di nuovi AK.
Entriamo nel vivo della vicenda: più azione e più momenti che faranno alzare la temperatura ai nostri protagonisti.
In scena vengono introdotti nuovi personaggi, tra cui in particolare Kara e Seb che riusciranno a mettere in discussione la storia tra Alex e Willow.
Seb diventa il terzo protagonista di questa trilogia: l'autrice ci introdurrà nel suo presente, dedicandoli capitoli interi, per poi farci conoscere la sua storia e dal momento in cui incontrerà Willow passeremo a leggere molte pagine che si concentreranno su di loro.
La storia ci porterà alla preparazione della battaglia, per farci passare poi a momenti davvero intensi e a volte pieni di humor tra Willow e Seb, a inganni e colpi di scena.
Lo stile dell'autrice continua a dare l'illusione di leggere poche pagine, invece di 760, perché prosegue a rendere la lettura fluida, scorrevole e piena di sfumature... mi è capitato invece a volte di leggere libricini che al confronto erano dei mattoni, quindi non conta il volume del libro, ma il suo contenuto.
Utili le spiegazioni durante la storia per rinfrescare la memoria sugli avvenimenti importanti del primo libro e al contrario di "Angel", a parte la cover non ho nessuna critica da fare.
Spero che venga presto pubblicato l'ultimo capitolo perché ormai sono completamente persa in questa trilogia, essendo uno di quei romanzi che hanno la capacità di farti affezionare ai suoi personaggi.
Romanzo super consigliato.


1 commento:

  1. ma alla fine alex e willow rimango insieme. vero? o seb e kara li fanno separare?

    RispondiElimina