mercoledì 27 giugno 2012

Recensione "Chi è Mara Dyer" di Michelle Hodkin


Titolo: "Chi è Mara Dyer"
Autrice: Michelle Hodkin
Casa editrice: Mondadori
Collana: Chrysalide
Pagine: 430
Prezzo: 16.00
TRAMA:
Era solo un gioco. Eppure Mara non voleva partecipare alla seduta spiritica con le sue amiche Rachel e Claire.
Sei mesi dopo, Mara si risveglia dal coma in una stanza di ospedale. E le sue amiche sono morte. Cos'è successo quella notte al manicomio abbandonato?
Perché Mara è l'unica sopravvissuta?
Orribili allucinazioni iniziano a perseguitarla e un dubbio si insinua nella
sua mente: e se fosse stata lei a causare quelle morti, come aveva predetto la seduta spiritica?
L'incontro con il turbolento, bellissimo Noah potrebbe essere la sua salvezza o la sua definitiva condanna. Perché anche Noah ha un segreto, legato al grande mistero che la tormenta: chi è Mara Dyer?
Un viaggio ipnotico tra i fantasmi dell'amore e della psiche per un esordio thriller paranormale che ha stregato i lettori americani.


RECENSIONE:
Ho finito di leggere "Chi è Mara Dyer" da qualche giorno, ma ancora tutto ciò che mi verrebbe da dire è: UAO!
Ma visto che non si potrebbe chiamare certo recensione una semplice espressione e per giunta non vi aiuterei a capire meglio il libro, anche se non vi svelerò molto perché è un libro che va scoperto, vedrò di approfondire il mio pensiero.
Chi è Mara Dyer è il primo libro di una trilogia, scritta da Michelle Hodkin.
Quando ho ricevuto la trama, mi ero fatta una certa idea del libro: avrei conosciuto Mara e avrei iniziato un viaggio per scoprire l'assassino, ma invece ho dovuto prendere una gomma e cancellare questa idea dalla mia testa.
Per tutto il romanzo ho cercato di capire chi poteva essere il colpevole per poi rimanere spiazzata e devo dire che sulla testa mi aleggia ancora un punto interrogativo su molti aspetti che spero ricevano una risposta nel prossimo libro.
E' da tanto che aspettavo di leggere una storia come questa, un racconto che mi agguantasse già dalle prime pagine e di cui avrei fatto fatica a staccarmi.
La storia è incentrata sulla vita di Mara: il suo trasferimento causato dall'incidente, gli incontri, le sue allucinazioni e le strane morti.
Ho adorato ogni capitolo: di solito la storia non decolla fin da subito, mentre qui si entra nell'atmosfera cupa già dall'inizio con la seduta spiritica che vede coinvolti Mara, la sua migliore amica Rachel, Jude e Claire e il modo in cui essa finisce.
La protagonista Mara, che è una ragazza che potrebbe sembrare disturbata o molto sfortunata, è un personaggio interessante, che fa provare paura, compassione e comprensione.
Mi è piaciuta anche la storia d'amore tra lei e Noah, che inizia lentamente, un passo alla volta, dove Noah è un perfetto gentleman, che prova a tutti i costi ad entrare nella vita di Mara, non lasciandosi mai scoraggiare da tutto ciò che succede.
Il finale poi è sorprendente!
Un libro ben scritto e costruito, incalzante, ma allo stesso tempo tranquillo.
Uno dei migliori libri che ho letto quest'anno, che vi consiglio assolutamente.

L'AUTRICE:
Michelle Hodkin è cresciuta nel sud della Florida, è andata al college a New York e ha studiato legge nel Michigan. Quando non scrive la si può trovare intenta a districare strani oggetti dalle fauci dei suoi tre animali domestici. Questo è il suo primo romanzo.
Sito ufficiale

9 commenti:

  1. Anche a me è piaciuto tanto! Attendo con ansia il sequel :)

    RispondiElimina
  2. Una volta tanto siamo agli opposti.. la mia recensione è completamente negativa XD
    Beh così i lettori potranno avere diversi punti di vista!

    RispondiElimina
  3. Io come sai sono tra i lettori che ha apprezzato molto questo libro, mi è piaciuto soprattutto lo stile della scrittrice: scorrevole e semplice ma con delle sfumature umoristiche molto azzeccate! ;)

    RispondiElimina
  4. Io lo sto finendo in questo momento.. per ora mi è piaciuto moltissimo ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono contenta che piaccia anche a te :) verrò a leggere la tua recensione quando l'avrai concluso.

      Elimina
  5. ma questo libro quante pagine ha precisamente???voi che l'avete comprato potete x favore dirmelo perche alcuni siti dicono che ne ha 430 e altri 280...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 430 :) scusami,ma avevo sbagliato a scrivere in alto,grazie per avermelo fatto notare con questa domanda :)

      Elimina
  6. no grazie a te non stavo riuscendo a capire...comunque bellissima recensione e bellissimo anke il libro credo proprio che lo comprerò!!!!

    RispondiElimina