venerdì 1 giugno 2012

"Lacrime nella pioggia" di Rosa Montero - "Inchiostro" di Fernando Trìas De Bes

Ieri, sfogliando "Donna moderna" sono arrivata alla pagina Un libro per amico e sono rimasta colpita da due romanzi, che voglio farvi conoscere.


Titolo: "Lacrime nella pioggia"
Autrice: Rosa Montero
Casa editrice: Salani
Pagine: 480
Prezzo: 18.00
TRAMA:
Stati Uniti della Terra, 2109. In un mondo abitato da umani e replicanti, questi ultimi sono vittime di morti sospette. Si tratta di casi isolati o non è piuttosto la risposta di una società sempre più ostile e pericolosa? Capirlo è il compito di Bruna Husky, detective replicante, aggressiva, solitaria e disadattata, che si ritrova coinvolta suo malgrado in un complotto inquietante, con l'obiettivo di alterare la storia stessa dell'umanità per crearne un'altra, fittizia e manipolabile. Sua unica risorsa, un gruppo di emarginati, capaci di conservare ragione e tenerezza in un mondo soffocato dalla repressione... "La buona fantascienza e il fantastico letterario mi sembrano due strumenti portentosi per costruire un modello immaginario della nostra vita, capace di rappresentarla in una forma più profonda e molto più creativa del puro realismo. Con questo romanzo ho provato a creare un mondo coerente, poderoso, che si regga da solo davanti ai nostri occhi, un mondo nel quale ci sembri di vivere, che apparentemente non è il nostro ma che ci permette di riflettere su quello in cui viviamo, in una forma più originale e più acuta. "Lacrime nella pioggia" è un romanzo sulla più grande tragedia dell'essere umano, che è morire presto quando si ama tanto la vita. Questo è ciò che rappresenta Bruna, la mia protagonista: l'ansia di vivere nonostante il grigiore che ci circonda. L'impossibilità di comprendere la morte. E di rassegnarsi. E ciò è comune a tutti gli esseri umani." (Rosa Montero)


L'AUTRICE:
Rosa Montero è nata a Madrid nel 1951. E' psicologa, e scrive su El Paìs.



Titolo: "Inchiostro"
Autore: Fernando Trìas De Bes
Casa editrice: Rizzoli
Pagine: 160
Prezzo: 12.00
TRAMA:
Una donna stregata dal potere dell'inchiostro, un libraio ossessionato dal tradimento della moglie, un matematico reso folle dalla perdita del figlio, un editore che non ha mai letto un libro per intero e uno scrittore frustrato. Insieme tenteranno un'impresa impossibile: scrivere il Libro dei libri, capace di dare risposta a ogni domanda, di alleviare ogni dolore. Tributo alla passione di chi cerca nella letteratura le risposte in grado di guarire e dare un senso alla vita, "Inchiostro" è un romanzo breve e intenso che promette l'impossibile e, giocando, ci regala la cosa più importante: il piacere di una buona storia.

L'AUTORE:
Fernando Trìas De Bes, nato a Barcellona nel 1967, è “a volte scrittore, a volte economista, a volte nessuno dei due”. Ha collaborato con l’inserto settimanale di «El País» e scrive regolarmente per «La Vanguardia».

Incuriosiscono anche voi?

3 commenti:

  1. C'è un premio per te qui:
    http://locandalibri.blogspot.it/2012/06/wowun-altro-premio.html
    baci...Claudia

    RispondiElimina
  2. sono molto carini!!grazie per la segnalazione!!mi incuriosisce più il secondo però!!!

    RispondiElimina
  3. davvero interessanti!! me li segno ;)

    RispondiElimina