lunedì 23 aprile 2012

Anteprima: "La favolosa vita di Henry N.Brown orsetto centenario di Anne Helene Bubenzer"

Domani arriva in tutte le librerie


UN ORSETTO DI PEZZA CON UN CUORE GRANDE ATTRAVERSA L’EUROPA E LA STORIA DEL NOVECENTO PASSANDO DI MANO IN MANO. E INSEGNANDO A CHIUNQUE INCONTRI CHE L’AMORE, A VOLTE, NON HA BISOGNO DI PAROLE.

Titolo: "La favolosa vita di Henry N.Brown orsetto centenario"
Autrice: Anne Helene Bubenzer
Casa editrice: Sperling e Kupfer
Pagine: 310
Prezzo: 17.90
TRAMA:
Questa è la storia di Henry N. Brown, un orsetto di pezza nato il 16 luglio 1921 per mano della giovane Alice, una ragazza innamorata che gli ha cucito dentro un segreto. Da allora, l’orsetto Henry Brown ha viaggiato in tutta Europa, dall’Inghilterra alla Francia, dalla Germania alla Norvegia, fino all’Italia e all’Ungheria. Ha attraversato il ventesimo secolo, ha affrontato la guerra e tanti cambiamenti, ha avuto molti amici e ha dovuto dire altrettanti addii… Oggi, al sicuro con la sua nuova proprietaria, una scrittrice che lo ha acquistato in un negozio di antiquariato, Henry N. Brown racconta la sua storia.

L'AUTRICE:
Anne Helene Bubenezer è nata nel 1973 a Siegen, e oggi vive ad Amburgo, dove lavora come scrittrice freelance, editor e traduttrice.

Dalla trama immagino una storia dolcissima, che saprà toccare il cuore del lettore.  Che ne dite?



5 commenti:

  1. Mi intriga moltissimo questa dolce storia!
    Sono anche passata per invitarti al mio nuovo contest!
    http://locandalibri.blogspot.it/2012/04/contest-la-tua-ricetta-segreta.html
    Baci...Claudia

    RispondiElimina
  2. LO VOGLIO!!!! Ho sempre adorato gli orsacchiotti.. e questa storia mi sembra così toccante *___*

    RispondiElimina
  3. Piccolo premio per te ^^

    http://ombre-angeliche.blogspot.com/2012/04/premio-almohada.html

    RispondiElimina
  4. ha colpito anche me questa trama!!!!! *_*
    non si smette mai di andare alla ricerca di storie che diano emozioni....!!

    RispondiElimina
  5. L'ho letto! E' stepitoso, fantastico, commovente .... in parole povere da non perdere! ... soprattutto per chi, come me, ha un peluche da 35 anni e non lo abbandonerebbe per nessuna cosa al mondo.

    RispondiElimina