mercoledì 14 marzo 2012

Recensione "Blood Magic" di Tessa Gratton

Buongiorno,
ho appena finito di leggere un bellissimo libro: sto parlando di


Autrice: Tessa Gratton
Casa editrice: Piemme Freeway
Pagine: 420
Prezzo: 16.00
TRAMA: 
Silla è disposta a tutto pur di scoprire cosa è successo davvero la notte che i suoi genitori hanno perso la vita, anche a provare gli incantesimi del misterioso libro trovato all’improvviso sulla soglia di casa sua. E poi c’è Nick, il ragazzo che ha incontrato nel cimitero di fianco a casa: anche lui nasconde un segreto e conosce la magia. Uniti dal destino e da una fortissima attrazione, Nick e Silla dovranno combattere contro la presenza oscura che vuole entrare in possesso del libro e di tutto il suo potere.


RECENSIONE:
Blood Magic: "Sangue magico", non è una storia sui vampiri, come si potrebbe pensare in un primo momento leggendo il titolo.
E' una storia che vede protagonisti due ragazzi, Silla e Nick, che si incontrano per la prima volta in un cimitero.
Entrambi soffrono: Silla per la perdita dei suoi genitori di cui la colpa sembra ricadere sul padre, che prima avrebbe ucciso la moglie e poi si sarebbe tolto la vita; Nick perché si è appena trasferito in questa piccola città, con suo padre e la sua matrigna, dove un tempo aveva vissuto sua madre, prima di andarsene lontano.
Il padre e la madre di Silla e Nick sono ritenuti dei pazzi.
Ma è davvero così?
Silla riceve un pacchetto mandato da un certo Diacono, contenente un libro... aprendolo capisce subito che apparteneva a suo padre, ma non si tratta di un semplice diario, bensì di un libro contenente formule magiche.
L'ingrediente essenziale per ogni magia è il sangue, da qui Blood Magic.
Silla prova subito un piccolo incantesimo e con suo grande stupore funziona! Ad assistere alla scena, nascosto dietro ad un cespuglio, c'è proprio Nick, che non può credere a ciò che vede, non tanto perché è impossibile, ma perché tale scena gli fa tornare in mente sua madre.
La magia entrerà nella vita dei due ragazzi e riuscirà a far risalire dall'oscurità anche il fratello di Silla, Reese.
Ma mentre i nostri protagonisti si avventurano nel mondo degli incantesimi, qualcuno gli osserva, qualcuno che Silla conosce e che non ha buone intenzioni.
E' un romanzo che mi è piaciuto moltissimo, a partire dalla cover che esprime benissimo i punti chiave: il cimitero, il sangue e i corvi.
La lettura è scorrevole, coinvolgente, con colpi di scena, emozionante e la storia è originale.
Essa viene raccontata alternando i punti di vista di Silla e Nick ed è divisa in due parti: nella prima conosciamo anche i pensieri e le vicende della persona che trama nell'ombra, mentre nella seconda partono i pensieri del padre di Silla e Reese.
Ben strutturato, nessun errore e si riesce ad imparare a conoscere i personaggi, perché sono descritti in maniera approfondita, sia fisicamente che caratterialmente.
Una storia davvero magica, dove inizierete a sospettare di tutti i personaggi!!

L'AUTRICE:
 
Prima di diventare una scrittrice avrebbe voluto fare la paleontologa o la strega.
Questo è il suo primo romanzo pubblicato in Italia.
L’autrice è amatissima in rete, il suo sito è seguito da migliaia di fanshttp://tessagratton.com  tiene un vlog(http://tessagratton.com/extras/vlogs/e collabora anche a un blog di fiction collaborativa: http://merryfates.com/.

3 commenti:

  1. Sono felice che ti sia piaciuto! Anche io l'ho adorato :P

    RispondiElimina
  2. Mi è arrivato settimana scorsa e non l'ho ancora letto... Continuo a leggere ottime recensioni e mi piacerà sicuramente!

    RispondiElimina
  3. è una delle mie prossime letture! la tua recensione mi fa ben sperare =)

    RispondiElimina