domenica 5 febbraio 2012

Recensione "Moon Dance" di J.R.Rain


Autore: J.R. Rain
Titolo: Moon Dance
Collana: A
Pagine: 272
Prezzo: € 15,00
Formato: 14 x 21,5 cm
Legatura: Cartonato con sovraccoperta
ISBN: 9788809771253
TRAMA: 
Moglie, madre, investigatrice privata e... vampiro. Fino a sei anni fa, l’agente federale Samantha Moon era la perfetta mamma moderna con una monovolume parcheggiata davanti a casa. Ma un giorno qualcosa di incredibile ha stravolto la sua vita. Adesso non sopporta la luce del sole, è costretta a indossare occhiali scuri iperfascianti, dormirebbe tutto il giorno mentre di notte è vispa, affamata e fredda come un rettile. Per tutti soffre di una rara malattia della pelle, ma la verità è ben altra. E ora, nella sua nuova attività di investigatrice privata, è alle prese con un caso alquanto intrigante: chi ha tentato di uccidere con cinque colpi in testa Kingsley Fulcrum, l’aitante cliente a cui di tanto in tanto, soprattutto con la luna piena, sfugge un latrato?
Tra un marito impietrito dalla sua repellente metamorfosi e un cyber amico a cui ha confidato tutti – ma proprio tutti – i suoi segreti, l’unica speranza per Samantha Moon di tornare alla normalità è un misterioso medaglione dai poteri magici.

RECENSIONE:
La cover di questo romanzo mi piace tantissimo: l'essere lucida, l'immagine e la luna piena sul retro.
Aprendo il libro, la prima pagina è blu: colore perfetto per rappresentarlo; e la dedica è molto bella perché è rivolta a tutte le mamme del mondo.
Passando invece alla storia, devo dire che dall'inizio fino a quasi a metà non mi ha coinvolto molto, anche perché non riusciva a convincermi, forse perché all'inizio sembra che a Samantha interessino solo gli uomini e perché vi si riscontrano a volte delle frasi ripetitive, dando l'impressione di star rileggendo la stessa pagina.
Da metà in poi invece ho pensato: Oh, finalmente si comincia a ragionare, perché si entra nel vivo dell'indagine e la storia, anche personale della protagonista, comincia a diventare più interessante.
Mi piace lo stile di scrittura dell'autore Rain, perché oltre ad essere scorrevole e bella, riesce a trasformare semplici paesaggi in posti magici, mettendoli in evidenza.
La notte era fatta di miliardi di particelle argentee e danzanti. Queste particelle argentee illuminavano il buio, trasformandolo in una specie di bagliore surreale, come di metallo fuso, che avvolgeva tutto.
L'autore in questo primo romanzo si focalizza maggiormente sulla protagonista: la sua storia e il suo mondo, mentre il medaglione è solamente accennato... una scelta che ho apprezzato, perché si entra nella storia facendo un passo alla volta.
Una storia sui vampiri finalmente diversa dal solito!

L'AUTORE






J.R. Rain, ex investigatore privato, è ora scrittore a tempo pieno. Oltre ad aver pubblicato romanzi mystery e racconti, è autore di sceneggiature per Hollywood.  A.A.A. Vampiri offresi, di cui Moon Dance è il primo volume, ha venduto solo sul web più di due milioni di copie

Nessun commento:

Posta un commento