domenica 26 giugno 2011

"J.K. Rowling ha svelato il mistero di Pottermore"

Per chi come me era curiosa di sapere che cosa avrebbe contenuto il sito Pottermore, finalmente otterrà la tanto attesa risposta :)
L'autrice della magica saga di Harry Potter ha rilasciato un comunicato ufficiale (diffuso dal sito www.hpana.com/) dove svela che... Pottermore rappresenterà un’esperienza di lettura completamente nuova, alla quale contribuiranno gli stessi lettori, che permetterà ai fan di tutto il mondo di addentrarsi nel mondo di Harry Potter, scoprendo ulteriori dettagli sulla storia e i suoi personaggi. Il sito sarà aperto al pubblico da Ottobre 2011, ma  un milione di fortunati fan avranno la possibilità di partecipare a un periodo di beta testing Pottermore, dove i partecipanti saranno in grado di contribuire a "dare il tocco finale "sul sito web prima che sia aperto al pubblico... (nel sito dice di tornare a fare una visita il 31 Luglio per scoprire come essere tra i fortunati!)
I visitatori saranno ordinati in case di Hogwarts, sceglieranno un nome magico, avranno una bacchetta e potranno visitare i luoghi di Hogwarts, in più ci sarà un negozio online per acquistare gli Ebook di Harry Potter con anche  l'obiettivo  di far  diventare l'area un’esperienza di lettura online, finalizzata ad estendere la conoscenza di Harry Potter ai nuovi lettori. Il Pottermore Shops includerà anche prodotti realizzati esclusivamente per i fan, compreso anche un potenziale outlet di prodotti Sony e relativi servizi. Visto l’interesse internazionale per l’argomento, il sito sarà lanciato in lingua inglese, francese, italiano, tedesco e spagnolo, a cui seguiranno altre lingue.
In più si potrà leggere materiale inedito scritto da J.K.Rowling!!!!
Vi lascio qua sotto il video con l'annuncio... devo dire magico anche questo :) 


Questa la traduzione:
Dopo tredici anni dalla pubblicazione del primo libro di Harry Potter, sono ancora sbalordita e gratificata dalle reazioni che la mia storia ha ricevuto. Anche ora che il settimo libro e l’ottavo film sono ormai completati, continuo a ricevere centinaia di lettere alla settimana e i fan di Harry continuano a rimanere entusiasti e fantasiosi come sempre. Quindi vorrei prima di tutto cogliere quest’occasione per dire: Grazie, perché nessuno scrittore avrebbe potuto chiedere un pubblico più meraviglioso, variegato e fedele del mio. Sono quindi lieta di potervi offrire qualcosa di unico: un’esperienza di lettura online diversa da tutte le altre. Si chiama Pottermore. È la storia che tutti voi conoscete, ma con alcune aggiunte fondamentali, tra cui la più importante siete proprio VOI. Allo stesso modo in cui l’esperienza della lettura richiede una collaborazione tra l’immaginazione dei lettori e quella dell’autore per creare la storia, così Pottermore sarà costruito in parte da voi. La generazione digitale potrà trovare un’esperienza di lettura online sicura e originale, costruita a partire dai libri di Harry Potter. Su Pottermore, i fan di tutte le età potranno condividere, partecipare e riscoprire le storie. Sarà anche il luogo esclusivo dove acquistare le edizioni audiobook digitali dei libri, e per la prima volta, le edizioni ebook. Parteciperò anch’io, rivelando ulteriori informazioni sul mondo di Harry, informazioni che per anni ho tenuto segrete. Pottermore sarà aperto a tutti a partire da ottobre, ma ad alcuni fortunati sarà offerta la possibilità di entrare in anteprima per contribuire a creare l’esperienza. Basterà… Seguire il gufo. Buona fortuna!

Io intanto ho lasciato la mia email sul sito per essere poi contattata quando apriranno le registrazioni per accedere :)

giovedì 23 giugno 2011

"Il rifugio dei cuori solitari" di Lucy Dillon



Oggi vi segnalo un giveaway di un libro che a me sembra molto carino: per partecipare dovete andare su
 Qui sotto vi metto la recensione  a cura di Samanta Catastini così vi fate un'idea del libro :)

Rachel, donna in carriera, ricca e moderatamente felice si ritrova in un giorno senza più un lavoro, né una casa né un uomo al suo fianco. Il destino sembra tenderle una mano regalandole una seconda opportunità; l’eredità della zia Dot. Lasciare Londra per dirigersi in un piccolo paesino di campagna dove la bella tenuta appena ricevuta in dono è un famoso rifugio di cani trovatelli le sembra il peggiore degli incubi. La prima idea è quella di farne una stima catastale, dare in affidamento i pelosi, intascarne la somma ricavata e fuggire prima possibile. Ma Gem, il Border Collie che Dot le ha espressamente regalato, è il primo silenzioso fattore di cambiamento. La vicinanza di Megan, la giovane aiutante di Dot, e di tanti altri volontari, molti anche non più giovanissimi la spingono a trovare la sua parte più nascosta, il romanticismo e la dolcezza che aveva negato a se stessa da sempre per autodifesa. Le prime schermaglie con George il rude, ma avvenente veterinario, si trasformeranno in intesa perfetta e la sua innata qualità di saper dare il padrone perfetto ad a ogni cane rifletterà la sua familiarità con Dot. Nel romanzo le strade di più personaggi si incrociano, si scontrano e si uniscono proprio grazie a questi pelosi e la figura della pazza zia defunta sembra dirigere le fila di questa commedia umana.  Ben scritto e scorrevole, nonostante la grande mole del libro. Adatto sia a chi ama i cani che a chi non si è mai posto il problema. Una storia da portarsi sotto l’ombrellone al mare o in un’escursione in montagna. L’unica pecca è che a volte il cane di turno sembra un mezzo per arrivare a qualcosa e non una felicità fine a se stessa. 


Per partecipare al giveaway che scadrà il 15 luglio 2011, dovete commentare e condividere la recensione! 
Buona fortuna!