giovedì 1 dicembre 2011

"Natale con Franci: 1 Dicembre"

 

Buongiorno a tutti!!
Scusate il ritardo, ma ero fuori per impegni natalizi..
Allora, apriamo il mio libro e al 1 Dicembre troviamo...  
    

Questo è un romanzo che ho letto un paio di anni fa e che mi è molto piaciuto: un racconto molto bello!
TRAMA:
Il Natale a Manhattan ha qualcosa di magico e nelle fredde notti di dicembre tutto può accadere, orrori e miracoli compresi. Ne sa qualcosa la chiesa di St. Clement nell'Upper West Side, teatro, suo malgrado, di due inquietanti fatti di cronaca avvenuti a pochi minuti di distanza, con la complicità delle tenebre. Dal suo interno viene trafugato un calice d'argento a cui i devoti attribuiscono strordinari poteri benefici; nel frattempo una bambina, appena nata, viene abbandonata dalla giovane madre a due passi dalla chiesa. La piccola troverà una 'nonna' devota di origini italiane, e un 'padre' bizzarro e scapestrato che le farà dono di un nome fulgente: Star, per tutti Stellina. I due episodi, indipendenti tra di loro, hanno in realtà un misterioso legame che li unisce e, anni dopo, i loro protagonisti si incontreranno grazie alle indagini condotte con impareggiabile maestria da Alvirah Meehan che con il marito Willy - la coppia vincitrice della lotteria di un'altra opera di Mary Higgins Clark - sono gli ospiti d'onore di questa nuova storia di Natale dal sapore dickensiano. Sulle orme di Hercule Poirot, Alvirah raccoglie qua e là indizi, riascolta le dichiarazioni registrate grazie alla sua potente spilla a forma di sole e sorprende tutti con le sue incredibili deduzioni, determinata a raddrizzare dopo sette anni il corso degli eventi. Strada facendo, si trova a risolvere anche un complicato caso legato al doppio testamento della compianta amica Bessie, spentasi proprio a dicembre in un palazzo signorile non lontano da St. Clement: qualcuno dei presenti al suo funerale aveva studiato un bel piano per mettere le mani sulla sua eredità... Un romanzo ora tenero ora divertente, best-seller negli Stati Uniti, che conquista pagina dopo pagina per lo stile convincente e i frequenti colpi di scena. Una lettura piacevole per calarsi, con il ritrovato stupore dell'infanzia, nel mistero del Natale.

Come sottofondo musicale un classico di Natale "White Christmas" di Bill Crosby:

MusicPlaylist
Music Playlist at MixPod.com


Avete mai letto questo libro? Vi è piaciuto?
A domani con una sorpresa per voi :)

6 commenti:

  1. non conoscevo questo libro, sembra molto bello.
    ciao

    RispondiElimina
  2. Per far partire la canzone cliccate sulla freccina sotto il menu,dove trovate anche la pausa :)

    RispondiElimina
  3. Anche io non lo conoscevo! La trama intriga parecchio!!
    .. aaaaaaa questa canzoneeeeeeee! Che meraviglia!!! *___*

    RispondiElimina
  4. Monica e Micia, sono contenta di avervi fatto conoscere un libro nuovo :)
    Hihi Monica, mi sa che ho azzeccato la canzone,leggendo il tuo commento:)

    RispondiElimina
  5. Francy io sono pazza delle canzoni di Natale! In questo periodo mio marito se le deve sorbire tutte.. e non ti dico mentre faccio l'albero.. musica in sottofondo e DVD natalizio alla TV!! Solitamente Polar Express che adoro!!!

    RispondiElimina