venerdì 30 dicembre 2011

"Giunti Y GirlZ presentano...# 3"

Ultimo appuntamento con

Create your own banner at mybannermaker.com! 
in collaborazione con Monica di "Books land" e Rosa di "La Fenice".
Oggi tocca a me presentare il libro che ho preferito quest'anno della Giunti Y :) Quale avrò scelto?

 

Ho scelto "L'estate dei fantasmi" di Saundra Mitchell, letto quest'estate in pochissimi giorni!
A Ondine, un piccolo paesino, non ci sono, come immaginerete, molti svaghi e l'unico modo per divertirsi è usare la fantasia.
E' ciò che fanno le nostre due amiche: si fingono streghe, creano storie...
Entrambe quattordicenni, ma vivono la loro età diversamente: Colette comincia a pensare ai ragazzi, a farsi bella e anche mentre gioca cerca di attirare l'attenzione della parte maschile; Iris invece pensa ancora solo a divertirsi, senza farsi troppi problemi.
Un giorno d'estate le due decidono di recarsi al cimitero (chissà forse per raffreddarsi un po') e invocano un fantasma per gioco... ma Iris comincia a rabbrividire e a sentire davvero una presenza intorno a lei.
La presenza: Elijah Landry, tormenterà la nostra povera Iris finché non riuscirà a capire come mai la sua anima ancora si aggira sulla Terra.
Tra le due protagoniste ho provato subito simpatia per Iris: più semplice rispetto a Colette, che ho trovato invece troppo capetta.
La storia è coinvolgente, perché ciascuno di noi è attirato almeno un po' dai fatti paranormali, dalle vicende inspiegabili.
Questo libro mi è piaciuto perché la storia è proprio una calamita: non ti stacchi finché non arrivi alla fine... le storie del mistero sono tra le mie preferite, soprattutto se non mi spaventano eccessivamente :)

Qualcuno di voi lo ha letto?
Grazie a tutti per l'attenzione e a presto!!!
Le Giunti Y GirlZ Franci, Rosa e Monica.





1 commento:

  1. L'ho letto in pochissimo tempo e mi è piaciuto davvero molto. E' uno di quei romanzi che ti fanno arrivare all'ultima pagina (o quasi) con un sorriso e l'occhio un po' lucido. ^^ Scorrevole coi suoi capitoletti, è una lettura davvero leggera e piacevole anche per i lettori un po' più grandicelli ^^

    RispondiElimina