giovedì 16 giugno 2011

" Miss S." di Cathleen Schine

                                           
Dopo "Tutto da capo", libro più rosa e sentimentale, esce un nuovo libro di C.Schine, stavolta con un genere diverso: un giallo classico.  Il romanzo è ambientato in una magnifica villa dell'ottocento situata su un'isola al largo delle coste del Main, villa che è stata trasformata da Dick, l'ultimo della famiglia Treekape, in un luogo di ritrovo per artisti. E' in questa casa che il proprietario e i suoi ospiti attendono a lungo l'arrivo del critico d'arte Gene Gill, conosciuto da tutti solo con le iniziali : G.G.  Ma il tanto odiato e potente Gene Gill giunge all'improvviso e il suo arrivo lascia tutti senza fiato: l'uomo giungerà cadavere bagnato dalle onde del mare e ricoperte di alghe, morto assassinato. Subito ci si chiede chi abbia potuto compiere un gesto così efferato e perché,  nonostante G.G. non sia mai stato al centro della stima e della simpatia dei presenti questo non giustifica la sua uccisione. Il detective Oakwood viene chiamato e incaricato di risolvere il mistero di quella morte, e sarà grazie all'aiuto della scrittrice Violet Shawn Dunston, che il giovane detective cercherà di smascherare il colpevole di quel brutale omicidio. 
Questo libro è uscito a Maggio nelle librerie, ma non ho ancora avuto modo di leggerlo, qualcuno di voi lo ha già fatto invece? è bello come sembra a me?









Nessun commento:

Posta un commento