venerdì 18 maggio 2018

"Ma quanti bei libri in arrivo - Parte 2"

Buon venerdì lettori,
io sono ancora bloccata a casa con l'influenza ma per fortuna a tirarmi su contribuiscono le belle notizie come gli arrivi libreschi delle prossime settimane.

«C’è puzza di uovo marcio. L’aria è grigia e densa di fumo di polvere da sparo. Hanno tutti almeno una pallottola in corpo, a parte me. Io non ho neanche un livido».

Titolo: "Sabbie mobili"
Autrice: Malin Persson Giolito
Casa editrice: Salani
Pagine: 456
Prezzo: 16,90
In arrivo: 31 maggio
TRAMA 
Stoccolma, il quartiere più elegante. Nella classe di un liceo cinque persone sono a terra, colpite da una raffica di proiettili. Accanto a loro, Maja Norberg: diciotto anni appena compiuti, brava studentessa, popolare, ragazza di buona famiglia. Tra le vittime ci sono il suo fidanzato, Sebastian Fagerman, il figlio dell’imprenditore più ricco di Svezia e la sua migliore amica, Amanda.
Nove mesi dopo, il processo sta per cominciare. Maja è accusata della strage e ha trascorso un lungo periodo in custodia cautelare. I giornali non le hanno dato tregua, nessuno crede alla sua innocenza, la ragazza della porta accanto si è trasformata nella teenager più odiata di Svezia.
Peder Sander, l’avvocato difensore, ha il difficile compito di mettere in discussione quello che ormai sembra scontato per tutti, la colpevolezza della ragazza, e di fare emergere la verità di Maja. Che cosa ha fatto? O, forse, è quello che non ha fatto ad averla condotta a questo punto?
Attraverso la voce di Maja, irriverente, dura, unica, ripercorriamo i fatti fino ad arrivare a quel terribile giorno. L’incontro con Sebastian, un amore malato e totalizzante, feste, tradimenti. E, mentre il racconto prosegue, si sgretola la facciata rassicurante di una comunità agiata in cui gli adulti si voltano dall'altra parte per non vedere i loro figli che – tra violenza, tensioni razziali e problemi di droga – affondano sempre di più nelle sabbie mobili.
Un crime avvincente e fuori dagli schemi, ma non solo. Sabbie mobili è un romanzo che dipinge con cruda acutezza i risvolti più bui della società occidentale di oggi. 
Dopo il grande successo in Svezia, verrà presto pubblicato in 28 Paesi e diventerà una serie televisiva Netflix.

  
Titolo: "La casa delle farfalle"
Autrice: Silvia Montemurro
Casa editrice: Rizzoli
Prezzo: 18,50
In arrivo: 29 maggio
TRAMA
Si torna sempre dove i ricordi più belli somigliano al volo di mille farfalle bianche. Anita ha trent'anni e insegna biologia all'Università di Colonia. Non ama gli aerei e soffre di vertigini, ma non saprebbe spiegarne il motivo. Quando la sua vita viene sconvolta da un tragico evento, in crisi lascia Hans, il suo compagno, per tornare nei luoghi dov'è cresciuta – in treno naturalmente. Lì, sul lago di Como, è decisa a ritrovare se stessa. Mentre passeggia cullata dallo sciabordio delle onde, incontra una bambina dai tratti giapponesi e dalla voce meravigliosa. Si chiama Yoko e, proprio come lei, è segnata da una ferita difficile da rimarginare. Presto Anita, leggendo il diario della nonna Lucrezia, scoprirà di essere legata a Yoko da una storia rimasta sepolta per anni, che unisce le loro famiglie. Tutto ha origine nel 1943, quando la casa di Lucrezia, la villa delle Farfalle, viene occupata da alcuni ufficiali tedeschi. Tra lei e Will, uno degli ufficiali, nasce un sentimento dirompente, ma la guerra sembra ostacolarli.in questo romanzo ricco di grazia e femminilità si intrecciano due storie mozzafiato, dal passato ai giorni nostri. Perché la forza dell'amore, quello vero, non si dissolve con il trascorrere degli anni ma perdura nel tempo.

Copertina di: Sotto il burqa  
Titolo: "Sotto il burqa"
Autrice: Deborah Ellis
Casa editrice: Rizzoli
Pagine: 80
Prezzo: 18,00
In arrivo: 22 maggio
TRAMA 
Tratta dal film di animazione di Nora Twomey e ispirata al romanzo di Deborah Ellis, una graphic novel intensa ed emozionante sulla ribelle Parvana. È afghana, ha undici anni e, come tutte le donne sotto il regime talebano, non è libera di girare da sola. Finché, dopo l’arresto del papà, decide di vestirsi da uomo e uscire di casa per provvedere alla sua famiglia. Un racconto duro, di una vita immaginata ma basata sulla reale condizione di molte donne. Un racconto di privazioni e di diritti negati. Ma anche un racconto di coraggio e di speranza, che invita a lottare sempre per la propria libertà, con determinazione ma mai con violenza, come ricorda, potente, la chiusura affidata al poeta mistico Rumi: “Alza le tue parole, non la voce. È la pioggia che fa crescere i fiori, non il tuono.” 

  «Un volo dell’immaginazione che rimarrà a lungo nel cuore dei lettori.»
Booklist

Titolo: "Le formule del cuore e del destino" 
Autore: Yoav Blum
Casa editrice: Tre60
Pagine: 306
Prezzo: 17,50
In arrivo: 24 maggio
TRAMA
Probabilmente non conoscete l’«organizzazione» per cui lavorano Guy, Emily e Eric, eppure gioca un ruolo fondamentale nella vostra vita. Perché tutte quelle cose, normalmente etichettate come coincidenze, sono, in realtà, decise, studiate e minuziosamente pianificate. Incontrare un vecchio amico è un caso? Perdere le chiavi dell’auto il giorno prima delle vacanze è uno scherzo del destino? Nient’affatto. Guy, Emily ed Eric hanno indirizzato la vostra esistenza perché quelle cose succedessero proprio in quel momento. E si occupano di far accadere anche cose molto importanti: la scoperta rivoluzionaria di uno scienziato, l’incontro tra un artista e la sua musa; la scintilla dell’amore tra due sconosciuti…
Ma adesso tocca all’abile, rigoroso Guy assumersi un compito di enorme responsabilità: la coincidenza più difficile e pericolosa che gli sia mai capitato di creare. Eppure, quando lui capirà la profonda trasformazione che sta per subire la sua vita e quella dei suoi compagni, sarà costretto a fermarsi e a riflettere sulla vera natura del destino, del libero arbitrio e dell’amore. E poi agire di conseguenza. Ma a quale prezzo?

Quale leggerete?😊




martedì 15 maggio 2018

"Ma quanti bei libri in arrivo!"


Buon pomeriggio lettori,
io sono mezza influenzata, sigh. 
Cosa mi raccontate di bello? Io sto finendo di leggere "Realtà parallele" edito da Dark Twin e poi inizierò un libro dedicato alle mamme con delle illustrazioni belle belle che mi è arrivato ieri.
Prima di tornare a leggere vi svelo alcuni libri che arriveranno nelle prossime settimane (a parte "In cima al cuore" che potete già acquistare).

 «Cosa vuoi fare da grande?» E, così dicendo, giunse le mani come se la stesse confessando. «La detective per animali scomparsi in circostanze misteriose?»


Titolo: "In cima al cuore"
Autrice: Mia Mistràl
Genere: Romance contemporaneo
Pagine: 132
Prezzo: 8,90 - ebook: 0,99
TRAMA
Per entrare in possesso di un’eredità da sogno, Chiara è costretta a scoprire chi ha ucciso l’adorata cagnolina della defunta zia Olimpia. Stando alle apparenze, Ellie è caduta in un burrone, ma Chiara non ha intenzione di lasciarsi scappare né i soldi né la deliziosa mansarda sull’Appennino che da sempre sente sua. Olimpia si è divertita da viva, e a quanto pare si diverte anche da morta, a farla giocare con gli enigmi, ma – forse – non immaginava che, per risolverli, la nipote avrebbe avuto a che fare con quell’insopportabile canaglia del veterinario del paese, nonché con un affascinante e misterioso ex forestale che sembra saperne più di quel che dice...

 Nato su Wattpad, è diventato un successo internazionale
da cui è tratto il nuovo film di Netflix.
Titolo: "The kissing booth"
Autrice: Beth Reekles
Casa editrice: DeA
Prezzo: 15,90
In arrivo: 18 maggio
TRAMA
Rochelle ha 17 anni, è bella, popolare, brillante.
È circondata di amici, ma non è mai stata baciata.
Non ha mai avuto un fidanzato, solo cotte per tipi sbagliati, bad boy di cui le era impossibile innamorarsi davvero. E Noah non fa eccezione. Anche lui è inaffidabile, tenebroso, irritante.E con le ragazze vuole solo divertirsi. Rochelle non ha alcuna intenzione di cedere al suo irresistibile fascino. Perché lui non è quello giusto.
Glielo ripete di continuo anche Lee, il suo
migliore amico, l’unica persona a cui Rochelle non potrebbe mai rinunciare. Ma il fatto che Lee sia il fratello di Noah complica ogni cosa. Soprattutto quando Lee scopre un segreto, un segreto inconfessabile che non può condividere con Rochelle. 
 
Copertina di: Fiaba bianca 
Titolo: "Fiaba bianca"
Autore: Antonio Moresco
Casa editrice: Rizzoli Lizard
Pagine: 224
Prezzo: 19,00
In arrivo: 22 maggio
TRAMA 
C’è un nonno che ogni giorno va a prendere a scuola la sua nipotina. La tiene per mano e l’accompagna a casa raccontandole storielle divertenti. Niente di strano, se non che il nonno Stucco è morto ormai da tempo e la piccola Bianca è l’unica a vederlo. Comincia così una storia d’infanzia e di vecchiaia, d’amore e di paura, di abitudine e di stupore. Antonio Moresco, autore dei Canti del caos e La lucina, sa cosa vuol dire crescere in un cono d’ombra, in compagnia di un mostro spietato: la solitudine di fronte al male, un orco che ci divora quando non siamo più in grado di essere bambini. Aiutato dal segno evocativo di Nina Bunjevac, Moresco ha creato una fiaba che emozionerà i lettori più giovani e toglierà il sonno agli adulti.
 
 Copertina di: Mary e il fiore della strega 
Titolo: "Mary e il fiore della strega"
Autrice: Mary Stewart
Casa editrice: Rizzoli
Pagine: 160
Prezzo: 15,00
In arrivo: 29 maggio
TRAMA 
Mary Smith non si è mai annoiata così tanto in vita sua. I genitori l’hanno spedita a passare le vacanze in campagna, a casa dalla prozia Charlotte, dove non accade mai niente di divertente. Un giorno più noioso degli altri, Mary si mette a seguire un gattino nero, si inoltra nel bosco e trova un fiore viola mai visto prima, così bello da sembrare magico. La bambina non ci mette molto a scoprire che le basta sfregare i petali del fiore su un manico di scopa per prendere il volo. Da quel momento per Mary la vacanza in campagna si trasforma in un’avventura da brividi, che la porterà in una misteriosa scuola di stregoneria, tra lezioni di incantesimi, laboratori di magia e segreti molto pericolosi. 
 
Titolo: "L'amante innocente"
Autrice: Elle Croft
Casa editrice: Longanesi
Pagine: 360
Prezzo: 18,60
In arrivo: 14 giugno
TRAMA 
La vita di Bethany Reston scorre perfetta: da un lato il suo matrimonio felice, dall’altro la relazione extraconiugale con un uomo importante per cui lavora, di cui però nessuno dovrà mai venire a sapere. Tutto cambia quando l’amante di Bethany, proprio poco dopo aver litigato con lei, viene trovato morto, brutalmente assassinato. Per evitare che il suo segreto venga scoperto, e il suo matrimonio distrutto, la donna è costretta a nascondere sia il proprio dolore sia la propria testimonianza alla polizia. Eppure qualcuno è a conoscenza della sua relazione e la minaccia in modo sempre più aggressivo e diretto. È così che per Bethany inizia un incubo, perché tutti gli indizi sembrano indicare proprio lei come l’assassino. L’unica soluzione possibile per la protagonista è trovare ad ogni costo il vero colpevole, anche se questo comporta fare ciò che nessun altro vorrebbe: mettersi sulle tracce di un assassino.


mercoledì 9 maggio 2018

Cover Reveal "Fox" di S. M. Lumetta

https://mail.libero.it/appsuite/api/mail/Fox-Lumetta-ebook-REVEAL-DEF.jpg?action=attachment&folder=default0%2FINBOX&id=27950&attachment=4&user=2&context=4763866&sequence=1&delivery=view 
Buongiorno lettori,
siete curiosi di vedere la cover celata dietro questo panno? 
E' la cover del romance che all'estero ha già avuto riscontri molto positivi... ok, dai, togliamo il panno😋
https://mail.libero.it/appsuite/api/mail/Fox-Lumetta-ebook%20DEF.jpg?action=attachment&folder=default0%2FINBOX&id=27950&attachment=3&user=2&context=4763866&sequence=1&delivery=view 
Titolo: "Fox"
Serie: Bodhi Beach vol 1
Autrice: S. M. Lumetta
Editore: Hope Edizioni
Pagine: 342
Prezzo: 16,99 - ebook: 5,99
In arrivo: 20 maggio
TRAMA 
E cosa sarà mai un po’ di sesso fra amici?
Sophie Fordham non aveva mai pensato molto alla maternità, finché il suo corpo non la costrinse a
farlo. Con l’insorgere della menopausa precoce, adesso lei sa che, se vuole un bambino, deve farlo
adesso o mai più. Quindi cosa può fare una ragazza single e con una pessima situazione finanziaria?
Fare ciò che tutti sanno, sicuramente.
Fox Monkhouse è il miglior amico di Sophie dall’asilo. A questo bel surfista baciato dal sole non
mancano di certo le donne, ma lei spera che possa metterle da parte per darle una mano. Tra i due
non vi è mai stato nulla di romantico e il fatto di chiedergli di “inzuppare il biscottino” è stato
davvero imbarazzante. Per non parlare di quando si dovette passare al balletto vero e proprio...
Quando Fox accetta l’impresa, Sophie è entusiasta. Ma presto si renderà conto che questa
opportunità di avere un bambino le costerà cara. Mantenere separati il sesso e i sentimenti non è
chiaramente ciò che sa fare meglio, soprattutto quando ad essere coinvolto è il suo miglior amico.
Se la relazione non si trasforma in qualcosa di nuovo, potrebbero distruggere per sempre l’amicizia
di una vita.

L'AUTRICE 
S.M. Lumetta è nata a Detroit, Mi, e vive a Brooklyn, NY. Sin da ragazza ha sempre amato le storie in tutte le loro forme, soprattutto libri e film. Questa passione ha ispirato le sue storie e più avanti è stata travolta dalla necessità di condividerle. Il suo genere di lettura preferito è il romance, subito seguiti da horror e crime novels. Ama viaggiare e ha una lista dei desideri piena di città da visitare a lungo e più di una volta. Ha una valanga di t-shirt particolari, è incline al sarcasmo e un terrificante amore per la oxford comma.

Un libro perfetto per l'estate in arrivo😊
Voi lo state aspettando?  




 

martedì 8 maggio 2018

Blogtour "Grimace" di Chiara Orlando - Prima tappa: Incipit ed estratti


  
Buongiorno lettori, 
parte oggi un nuovo blogtour dedicato al libro della scrittrice Chiara Orlando.
In questa prima tappa scoprirete la cover, la trama, l'incipit e alcuni estratti dal libro ma prima vi presento gli altri blog che parteciperanno con me a questo blogtour.


Vi lascio anche i loro link in modo da non perdervi neanche una tappa 😊

INCIPIT

CAPITOLO 1
Il sorriso finto e bianchissimo della giovane conduttrice riempiva per intero lo schermo del vecchio televisore.
La sua voce stridula e smielata riverberava nella camera in maniera irritante, costringendo Blair a grattarsi nervosamente le braccia, come era solita fare quando il suo umore raggiungeva abissi particolarmente profondi.
Che stava a fare lì, accovacciata su quel relitto che chiamava divano, impegnata a guardare programmi spazzatura anziché cercarsi un lavoro?
Il portatile era poggiato sul tavolo della cucina, come in attesa, ma la sua voglia di impegnarsi l’aveva appena gettata tra i rifiuti. Fatica inutile, la disoccupazione era come le sabbie mobili: più uno cercava di salvarsi da essa, aggrappandosi a qualsiasi cosa, più sprofondava verso un destino ineluttabile. Che senso aveva uscire di casa, bagnarsi sotto la pioggia e andare in giro a mendicare un part-time per avere la sicurezza di ricevere ogni mese qualche misero pezzo di carta colorata?
Aprì il pacchetto di patatine con forza e quello scoppiò con un botto, spargendo il suo contenuto sui cuscini verde pisello sistemati a casaccio attorno a lei.
«Acc … »
You must be happy, my little lady…
L’odiosa suoneria del cellulare coprì il resto delle sue imprecazioni. Afferrò prontamente l’arnese.
«Pronto?!» strepitò.
«Blair, non dirmi che te ne stai ancora in panciolle sul divano di casa tua» sentenziò una voce squillante che le fece digrignare i denti.
Tennessee, la sua migliore amica.
Lei per pigrizia preferiva chiamarla Tess. Inoltre le lasciava uno strano sapore in bocca interpellare qualcuno con il nome di uno Stato. Lo considerava banale, e forse era una buona cosa poiché Tess possedeva tutto quello che una donna poteva desiderare e, se non avesse avuto almeno il nome brutto, forse Blair non sarebbe riuscita a farsela piacere.
Alta, filiforme, bionda e attraente, era una vera e propria bambola umana. Faceva la modella e, talvolta, l’attrice. A differenza di Blair, aveva avuto uno stuolo di ammiratori e fidanzati uno più strabiliante dell’altro. Tipi che lasciavano una scia di povere femmine sbavanti quando sfilavano per strada, anche se poi nel momento in cui cominciavi a parlarci perdevano molto della loro classe. Non che Blair ci avesse mai conversato, ma la confortava pensarla così. 

 
Titolo: "Grimace"
Autrice: Chiara Orlando 
Casa editrice: Genesis Publishing
Genere: Urban Fantasy
Pagine: 220
Data uscita: 7 aprile 2018
Formato: Ebook e cartaceo
TRAMA 
Blair Sharp è una giovane donna disoccupata dal carattere difficile. Pigra, immatura e annoiata dalla vita, non ha grandi ambizioni lavorative nonostante la sua migliore amica, Tess – modella e attrice di successo con uno stuolo di favolosi ammiratori –, cerchi sempre di spronarla e aiutarla come può.
Proprio per agevolare la sua ricerca di lavoro, le fa fare un provino per il ruolo di comparsa nel telefilm in cui recita.
Quello che sarebbe dovuto essere il giorno del cambiamento, dà invece inizio a una serie di pericolose situazioni. Blair verrà presto catapultata in una realtà inquietante popolata da creature fiabesche e oscure. Dovrà vedersela con un fastidioso coinquilino “spettrale”, un potente Principe dei Vampiri intenzionato a completare la propria anima, un lupo mannaro dal cuore infranto e, probabilmente, anche con la Morte stessa.


https://mail.libero.it/appsuite/api/mail/estratto1.png?action=attachment&folder=default0%2FINBOX&id=27374&attachment=4&user=2&context=4763866&sequence=1&delivery=view
 https://mail.libero.it/appsuite/api/mail/estratto2.png?action=attachment&folder=default0%2FINBOX&id=27374&attachment=5&user=2&context=4763866&sequence=1&delivery=view 
Fatemi sapere se lo leggerete e se volete conoscere ancora meglio questo romanzo mi raccomando segnatevi tutte le date delle tappe del blogtour😉

lunedì 7 maggio 2018

"La mia opinione su Narratè"

Buonasera lettori e buon lunedì😊
Qualche settimana fa vi avevo parlato di Narratè, il brand che unisce il tè alla lettura, un brand che mi incuriosiva ma che ancora non avevo provato. Grazie all'ideatore di Narratè, Adriano Giannini, una persona gentilissima, ho potuto provarne alcuni 😍
Ecco la mia opinione.

Ho potuto provare quattro diversi Narratè i cui ingredienti potete trovarli nel precedente post dedicato al brand.

La tea bag è curata nei minimi dettagli perché ogni bag è protetta da una bustina di plastica e anche ogni miscela all'interno della storia è contenuta in una bustina di protezione.
Dopo aver bevuto il tè poi potete conservare la storia nella bustina di plastica in modo da non rovinarla e quando andrete a rileggerla potrete anche risentire il profumo della miscela😍

Il primo che ho provato è stato L'essenza del Buddismo con la storia scritta da Adriano Giannini.


Nei 5 minuti in cui il tè sarà in infusione potrete leggere in 11 pagine com'è nato il Buddismo, da chi, come si è diffuso, il suo significato e perché approcciarsi ad esso.
Alla fine troverete un mini glossario con i concetti chiave e i personaggi che rappresentano questa dottrina e in fondo al libretto se inquadrerete il QRCode con lo smartphone potrete ascoltare l'insegnamento che il Budda espose oralmente.
Ho trovato questo tè molto delicato e i sapori che predominano sono il tè nero e il sencha tè verde.

 "Se dovessi cercare una parola che sostituisce 'musica' potrei pensare soltanto a Venezia" 
(F. Nietzsche)

L'essenza di Venezia è una delle due miscele che ho amato di più perché il sapore predominante è quello dei chiodi di garofano, un sapore che non avevo mai provato in un tè e l'ho trovato buonissimo.
Leggendo il libretto scritto da Michele Gnesotto conosciamo la storia di Venezia e di com'è oggi, le sue bellezze, le feste, il significato della bautta, la maschera bianca di Carnevale, i luoghi da cercare, il dialetto usato e il carattere dei veneziani. Una piccola storia, appunto l'essenza, da cui traspare l'amore per questo luogo e la magia che ne suscita.
Alla fine della storia troviamo Venezia in breve, una pagina con le caratteristiche della città tra eventi, n°abitanti, il simbolo di Venezia e i segni particolari e un'altra pagina con alcuni posti insoliti da vedere, dove mangiare e bere qualcosa, dove trovare souvenir economici o di lusso. Queste due pagine le trovate anche nell'Essenza di Roma.

"Roma è un libro che non vuole essere letto, ma camminato"

L'essenza di Roma è l'altro tè che ho amato non solo per la sua miscela che sa di menta ed erba citronella ma anche per la storia scritta dallo psicologo Luca Notarianni che avrei voluto non finisse mai. E' raccontata in prima persona da un cicerone molto speciale che partendo da Piazza del Popolo ci porta tra le bellezze di Roma, tra storia, leggende, persone, colori e cibi usando il dialetto romano.
Mi ha fatto sorridere e mi ha fatto scoprire curiosità di alcuni posti in cui ero stata come ad esempio la vaschetta degli innamorati della Fontana di Trevi. Lo sapevate che la leggenda narra che per non separarsi mai dal proprio amato bisogna riempire d'acqua un solo bicchiere e dopo averlo bevuto bisogna romperlo?


 "La bambina al buio" è il tè che ho provato insieme ad un'amica perché con una bustina si possono preparare due tazze di tè. Entrambe abbiamo concordato che il sapore predominante è l'anice stellato. Un tè, anche questo, delicato.
La storia scritta dall'autore Roberto Piumini e illustrata da Cecilia Cavallini racconta, rivolgendosi al lettore in prima persona, la storia di una bambina che insieme al suo galletto andò a vedere come mai il sole quel giorno non era sorto.
I colori usati per le illustrazioni sono quelli della notte e del giorno.


Ogni storia può essere letta sia in italiano che in inglese. 
Vi consiglio Narratè per provare gusti particolari ma anche per leggere delle storie davvero interessanti.

Questo mese Narratè ha introdotto dei nuovi prodotti che vi illustro in breve😊

"L'essenza di Torino" è scritta dall'autrice Enrica Tesio ed è composta da tè nero, menta, nocciola, cannella, vaniglia, ibisco e assenzio romano; l'Essenza della Maremma è scritta dalla poliedrica Elena Guerrini ed è composta da tè verde, ginepro, petali di girasole, salvia, eucalipto e rosmarino; l'Essenza della Sicilia è scritta dall'autore Gian Mauro Costa ed è composta da tè nero, rooibos, arance, limoni, fiori d'arancio, pistacchi, rosmarino e infine "Un tè con Leonardo da Vinci" è scritto dal professore Luca Caricato ed è composto da tè nero, rooibos, cannella, vaniglia, cioccolato e cardamomo.
In più dal 15 maggio potrete comprare Assolo in edizione limitata con 5 o 28 tea bags contenute nella pochette, nel portagioie o nel beauty cube dove poi potrete anche conservare le storie, una bella idea vero?

Potrete trovare Narratè al Salone del Libro di Torino😃   Sapete già quali tea bags comprare?

 

sabato 5 maggio 2018

Cover Reveal - "Non giurare sulla luna" di Chiara Rametta


Sono felicissima di poter partecipare a questo cover reveal perché il libro è scritto da una persona carinissima e la trama mi ha colpito subito💓 Sono sicura che appena la leggerete anche voi "Non giurare sulla luna" entrerà nelle vostre wishlist.


Titolo: "Non giurare sulla luna"
Autrice: Chiara Rametta
Casa editrice: Lettere Animate
Data di uscita: 2 maggio
Pagine: 216
Prezzo: 13.00 - ebook: 2.99
Clicca qui per acquistare Non giurare sulla luna
SINOSSI 

"Cosa succederebbe se il passato tornasse a condizionare il tuo presente? Genitori assenti e separati, pochi amici, ma buoni; Annabelle sta per affacciarsi nel mondo degli adulti e ha capito che il liceo è una dura palestra di vita, dove solo il più forte e sfrontato vincerà. Conta i giorni e le ore che la separano dalla sua nuova vita. Ma qualcosa di imprevedibile mescolerà le carte in tavola. Nello scenario di una Verona romantica, tra versi di Shakespeare e dipinti seicenteschi, conoscerà Giacomo, per gli amici James. Sembrerebbe essere perfetto se non fosse per il grande segreto che nasconde. Ma la vita di Annabelle si intreccerà con quella di Tommy, un ragazzino vittima di bullismo. Tutto prenderà un piega inaspettata e Annabelle si troverà a fare i conti con i demoni del suo passato, che hanno condizionato il suo percorso liceale. È davvero possibile distinguersi dalla massa?

ABOUT THE AUTHOR
  
Classe 2000, Chiara vive in provincia di Siracusa, dove frequenta l'ultimo anno di liceo. Vorrebbe iscriversi alla facoltà di giornalismo ed editoria. Dal 2016 gestisce il suo blog letterario "Living among the books", per lei è stato un percorso di grande crescita che l'ha portata ad avvicinarsi al mondo dell'editoria e a confrontarsi e conoscere tantissimi blogger e lettori.
Le sue materie preferite sono storia dell'arte e psicologia, mentre il libro del cuore è Il ritratto di Dorian Gray. Ma un'altra grande passione è la fotografia.


ESTRATTO 
Erano in cinque. Il più alto, dalla chioma rossiccia, teneva alzato con il braccio uno zainetto, agitandolo e svuotandolo. Penne, libri, quaderni. Tutti buttati lì a terra.
Gli altri ridevano.
Erano delle risate assordanti. Stridule, diaboliche.
Il più robusto di tutti aveva un cellulare in mano, stava riprendendo la scena. Quando il “capo” della gang diede un calcio ai libri per toglierli di mezzo e farsi spazio, riuscì a vederlo.
Un ragazzino magrolino, con una polo bianca e gli occhiali. Era a terra.
Quel mostriciattolo lo afferrò per la maglia. «Così la prossima volta impari a non farci i compiti!» con la stessa forza lo respinse a terra.
Tenevo i pugni stretti. Sentivo il viso andarmi a fuoco. No. Non poteva succedere di nuovo.
Empatia. Ecco cosa provavo. Un forte senso di empatia. Conoscevo quella sensazione. La derisione. Il disprezzo.
È sempre facile prendersela con i più deboli. È sempre facile essere “spavaldi” in branco. Non potevo restare con le mani in mano, non stavolta.
Scesi dal marciapiede facendomi vedere dal branco. Camminai nella loro direzione, a testa alta e con portamento sicuro. Neanche per un secondo mi balenò in mente l’idea che qualcuno di quei balordi potesse farmi del male. Avranno avuto circa quattordici anni a testa.
Il ragazzo dagli occhi blu fece cenno con il capo al boss della gang, di andare. Si alzò una voce acuta, “forza andiamo”. Camminavano con passo svelto nella direzione opposta, ignorando il compagno a terra.

L'autrice sarà presente al Salone del Libro di Torino venerdì 11 alle 17.30 allo stand della casa editrice Lettere Animate dove presenterà il suo libro e ci saranno anche tanti gadget librosi😍
 
Io non sono una persona che si commuove facilmente quando legge i libri ma in questo caso invece è successo solamente leggendo questo piccolo estratto, chissà quando leggerò il libro allora. Mi conviene preparare dei fazzoletti.