giovedì 14 giugno 2018

"Che mi sono persa?"

Buongiorno lettori,
scusate l'assenza ma non ho avuto molto tempo né per aggiornare il blog né per leggere infatti sono rimasta indietro anche con le uscite libresche e con le segnalazioni😅 Se tra mille impegni siete rimasti indietro come me ecco cosa ci siamo persi.

Copertina di: Ink 
Titolo: "Ink"
Autrice: Alice Broadway
Casa editrice: Rizzoli
Pagine: 384
Prezzo: 18,00
TRAMA 
Immagina un mondo in cui ogni tua azione, ogni evento della tua vita ti viene tatuato sulla pelle, perché tutti lo possano vedere. Immagina se avessi qualcosa da nascondere… Non ci sono segreti a Saintstone: dall’istante in cui si nasce, successi e fallimenti vengono tatuati sulla pelle, così che tutti possano vederli e giudicarti, come un libro aperto. E proprio un libro i morti diventano: la pelle viene asportata, rilegata e consegnata ai familiari, come antidoto all’oblio che è ancora più temibile della morte. A patto che le pagine della vita superino il giudizio del consiglio: in caso contrario il libro viene gettato alle fiamme, e con lui il ricordo di un’intera vita. Quando l’amato papà muore, Leora, sedici anni, è convinta che il giudizio su di lui sarà pura formalità, e invece si rende conto che l’uomo nascondeva dei segreti, ma che di segreti ne cela anche il Consiglio…

 https://mail.libero.it/appsuite/api/mail/cima02_72dpi.jpg?action=attachment&folder=default0%2FINBOX&id=28611&attachment=2&user=2&context=4763866&sequence=1&delivery=view 
Titolo: "In cima al cuore 2"
Autrice: Mia Mistràl
Genere: romance contemporaneo
Pagine: 135 
Prezzo ebook: 0,99
TRAMA 
A Pasqua è assai improbabile che un agnellino sia svanito nel nulla perché se n’è andato a fare una passeggiata per i boschi e presto tornerà; o, perlomeno, di questo sono convinti Furio e Leandro, quando una comunità di donne che vive a contatto con la natura denuncia la scomparsa di Dolcezza. Chiara però si ostina a voler cercare l’animaletto e rimane intrappolata in una caverna con Leandro. Tranello o destino? I soccorsi ritardano, la faccenda è complicata e, per quanto la strada sia interrotta, sembra che Chiara sia di fronte a un bivio...

 
Titolo: "Delitto di Capodanno"
Autrice: Arianna Raimondi
Casa editrice: Lettere Animate
Genere: Thriller
Pagine: 187
Prezzo: 10,00 - ebook: 2,99
TRAMA
Mancavano tre giorni alla notte di San Silvestro quando Aldo ricevette un invito a cena da parte di suo fratello Ferdinando. Un invito inaspettato da quel fratello che credeva non avrebbe più rivisto.
Determinato a far cessare tutti i dissidi con lui, accetta l’invito, ignorando però, che in quella notte si consumerà un delitto apparentemente irrisolvibile, e che si rivelerà il più complicato di tutta la sua vita. Un delitto che non solo sarà avvolto nel mistero, ma che richiederà al giovane poliziotto un duro sforzo emotivo.
Delitto di Capodanno è una storia di contrasti in cui niente è come sembra.  
 
Titolo: "Il mio migliore amico"

Autrice: Arianna Raimondi
Casa editrice: Youcanprint
Pagine: 114
Prezzo: 10,00
TRAMA
Oggigiorno le persone vanno sempre di fretta e danno per scontati i bisogni che in realtà sono per loro primari. Se hai una casa, cibo, e una famiglia che ti vuole bene, hai tutto. Fluck, un meticcio con un grande spirito di avventura conosce bene questa verità. Separato dalla madre quando era poco più di un cucciolo, si ritrova costretto a vivere per la strada e ad affrontare pericoli che lo metteranno a dura prova. Fortunatamente incontrerà Jack, un ragazzo speciale con l’amore per gli animali. Nonostante i genitori siano contrari, Jack cercherà di essere presenza costante nella vita di Fluck. Basterà il loro amore a tenerli uniti? Un racconto coinvolgente, intimo, ed emozionante. Un racconto narrato dal punto di vista di un cane e di un ragazzo, che desiderano soltanto stare insieme. Un racconto che insegna il rispetto di tutti gli animali.
 
Poi una bella novità: Baldini+Castoldi editore lancia la nuova collana Più dedicata agli young adults e a tutti quei lettori che hanno voglia di cimentarsi con qualcosa di fresco, innovativo e attuale. Ecco i primi due titoli
 

«Mi chiamo Jennifer Black e ho sedici anni, ma tutti mi chiamano Volpe. Questo per via dei
miei capelli, che non sono rossi o ramati, ma arancioni.
Credo però che mi chiamino così
anche per altri motivi. Sono solitaria, silenziosa, non agisco in branco. In realtà Volpe mi
piace come soprannome, anche se di solito chi lo usa mira a offendermi. E lo usano in molti.» 
 
Titolo: "Volpe"
Autrice: Alice D'Arrigo
Casa editrice: Baldini+Castoldi
Pagine: 400
Prezzo: 15,00
TRAMA 
Mi gira la testa mentre ripenso a poco fa. Io e Markus Anderson ci siamo baciati.
Ma in quale universo è realizzabile una cosa del genere?
Non nel mio. Non nel suo.

Lei ha sedici anni, è un’anima schiva e solitaria e ha i capelli rosso fuoco: per questo, a scuola, tutti la chiamano Volpe. Lui è Markus, il più bello e carismatico della classe, quello che eccelle negli sport, pieno di ragazze, sempre al centro dell’attenzione. Lei vive in una fattoria, lui in una villa degna di un vip. Lei ama la musica country pop di Taylor Swift, lui il rock. Volpe e Markus sembrano davvero il giorno e la notte. Eppure, all’improvviso tutto cambia: a scuola arrivano Abby e il professor Johnson e per Volpe inizia una vita nuova; per la prima volta sarà costretta a mettersi in gioco e a fare i conti con la sua passione segreta per la musica, mentre il suo universo e quello di Markus entreranno in rotta di collisione. Faranno scintille? Tra amicizie complici, feste musicali, rivalità e rimescolii del cuore, Volpe scoprirà l’importanza di essere se stessa e di far parlare la voce dell’anima, a qualunque costo. E finalmente nascondersi non sarà più necessario.

«Due giorni insieme e mi sembrava già che fossimo sorelle. Non si può quantificare l’affetto
col metro del tempo. Mai a nessun’amica ho voluto tanto bene.
Proprio quando penso che
sono caduta in un buco nero, che siamo state sconfitte, che la paura mi sta per ingoiare, ecco:
allora succede l’inaspettato.»
 
Titolo: "Fuoco resta con me"
Autrici: Elena Araldi - Lara De Luna
Casa editrice: Baldini+Castoldi
Pagine: 224
Prezzo: 15,00
TRAMA
Satine è bellissima, popolare, sportiva, vincente, e sta insieme a Nico, il più desiderato del liceo. Ma dentro di sé comincia a sentire che non può fidarsi davvero di nessuno: non del suo ragazzo, non della sua presunta migliore amica e certamente non di sua madre, sempre pronta a giudicarla.
Carola è introversa, sognatrice, emotiva, e fa di tutto per passare inosservata. Il suo unico amico è sempre stato suo padre, ma adesso lei ha un segreto troppo grande, inconfessabile, che la sta allontanando anche da lui.
Due così non sono mai state amiche, e non potranno mai esserlo, giusto? Invece, in una notte di inizio estate, mentre i loro compagni si scatenano per festeggiare la fine della scuola, succede qualcosa che cambia le vite di Carola e Satine per sempre. All’improvviso, le due ragazze si ritrovano complici e alleate: non possono e non vogliono tornare a casa, davanti a loro c’è solo la fuga. Comincia così un’incredibile avventura on the road che le porta a mettere in gioco e in discussione tutto quello che hanno e che credevano di essere. Dietro un’apparente sicurezza possono nascondersi dolcezza e fragilità; un aspetto anonimo può mascherare un’anima forte e luminosa; la vera amicizia, quella più forte di ogni cosa, può nascere nelle situazioni più inaspettate. I sogni, le paure, il desiderio d’amore, ma anche la cattiveria dei coetanei, il cyberbullismo, le difficoltà nel rapporto con gli adulti: insieme alle sue indimenticabili protagoniste, Fuoco resta con me ci porta nel viaggio intenso, emozionante e a volte terribile per diventare grandi.
 
  Risultati immagini per la radice quadrata di un'estate
 
Titolo: "La radice quadrata di un'estate"
Autrice: Harriet Reuter Hapgood
Casa editrice: Rizzoli
Pagine: 368
Prezzo: 18,00
TRAMA
Il cuore di Gottie si è spezzato tre volte, e sempre d’estate. La prima quando Thomas, il suo migliore amico, se n’è andato senza dirle addio, la seconda quando l’amato nonno è morto, e la terza quando ha creduto di aver trovato il grande amore della sua vita per poi scoprire che era così solo per lei. Gottie è diventata un’isola, da tutti circondata ma irraggiungibile, chiusa nel suo mondo di ricordi e di studi scientifici, per i quali ha un talento davvero fuori dal comune. Poi all’inizio di una nuova estate Thomas inaspettatamente ritorna e si trasferisce proprio nella stanza del nonno. La compresenza fisica di quei due cuori infranti incanta misteriosamente il mondo, e spalanca un tunnel temporale: Gottie inizia a oscillare fra le tre estati dei suoi cuori infranti, quella presente, quella appena passata, in cui è morto il nonno, e quella di tanti anni prima, in cui Thomas se n’è andato. All’inizio Gottie cerca di capire perché tutto ciò stia succedendo, cerca di trovare la radice quadrata dell’estate, ma presto capisce che non è importante: quello che conta è che riavvolgendo il tempo, le fratture nel suo cuore possano essere ricomposte, e guarite.
 
Rizzoli come sempre ha delle cover spettacolari 😍 Quali tra questi leggerete e se invece li avete già letti me li consigliate?
 
 

 
 




 



venerdì 1 giugno 2018

"Cover Reveal - Margaret Mikki"

Oggi ho anche il piacere di ospitare il Cover Reveal di "Travolgimi" della duologia Dangerous Game scritta dall'autrice Margaret Mikki.
Per chi non conoscesse la serie ecco la trama del primo volume.


Titolo: "Afferrami"
Genere: Romance
Autrice: Margaret Mikki
Serie: Dangerous Game Vol. 1 (Duologia)
Data d'uscita: 9 Dicembre 2016
Prezzo: €1,99 (In offerta ora a €0,99)
TRAMA
La mia vita è cambiata. Dall'essere una semplice studentessa mi sono ritrovata a fare la prostituta. Perché? Per un debito. Ora la mia vita appartiene a Jack Walker, un uomo ricco e spietato. Ogni mio respiro è suo, ogni mio movimento gli appartiene, la mia vita è nelle sue mani e non so come liberarmi da lui. Solo uno stramaledetto colpo di fortuna avrebbe potuto salvarmi la vita e il mio si chiama Neeyd Myers.

*NOTA: Il romanzo contiene scene con sfumature dark, quindi consiglio la lettura solo a un pubblico consapevole.



Titolo: "Travolgimi"

Genere: Romance
Autrice: Margaret Mikki
Serie: Dangerous Game vol. 2 (Duologia)
Data d’uscita: 28 Giugno
Prezzo: €1,99
TRAMA  
Ciò che vogliamo è sempre lontano da ciò che otteniamo. 
Che cosa volevo io? Tutto. 
Che cosa ho ottenuto? Niente. 

Mi è stato strappato il cuore dal petto quando mia sorella mi è stata portata via. E forse non solo quello. Cerco vendetta, ho sete di sangue, le ossa delle mie mani scricchiolano al pensiero del prossimo volto che sentirà i miei pugni se solo oserà frapporsi per fare in modo che io non ottenga ciò che voglio. Mi sono comportato anche troppo galantemente, ora è arrivato il momento di giocare sporco. 

Non cerco solo di risanare le ferite al petto, cerco anche un modo per nutrirlo e solo lei ne è capace. Lei, una bugiarda manipolatrice che ha giocato con i miei sentimenti ma, nonostante ciò, il mio cuore le appartiene. Lei è mia in questo gioco pericoloso e, non appena avrò mostrato a tutti le carte in gioco, dimostrerò che con Roxanne Harris non sto bluffando.

Prologo

Le dita camminano lente sulle lenzuola stropicciate, arrivando fino ai riccioli perfetti del mio colore preferito: rosso. Li avvolgo tra le dita con fin troppa energia e sento il suo corpo sussultare. Osservo quei mille puntini sul viso, che quasi disegnano una mappa, arrivando con lo sguardo ai suoi occhi, truccati di un colore troppo scuro. Ci passo le dita sopra, sfregando per togliere il colore perché non sta bene con la sua pelle chiara. I colori scuri stonano su di lei. Mordo la sua spalla e mi trattengo in quel punto per sentire il suo gusto esplodermi nella bocca. Un sapore metallico accarezza la mia lingua, colorando i miei denti di rosso. Troppo presto la bolla del mio sogno ad occhi aperti scoppia, disgustandomi con una realtà logorante.
«Lasciami, ti prego. Non sono Josy. Non sono la tua piccola!», urla con tutta l’aria che ha in corpo, sopraffatta dal peso del mio corpo sul suo. «Mi fai male, ti prego».
L’offuscamento abbandona la mia vista e il mio stomaco si stringe. Lei è ovunque, è dentro me, intorno a me. Questi capelli tinti e crespi non si avvicinano lontanamente a quelli luminosi e incandescenti di lei. Questa pelle, la bocca volgare e l’orrido odore della sostanza scarlatta che le ricopre la spalla mi disgusta. Costretto a guardare la triste realtà, mi sveglio dall'incantesimo. La sberla le colpisce il viso, spaccandole il labbro. Il sangue le cola lungo il mento e io seguo la scia con il dito, per poi stringere quella pelle tra le mani. «Lo so che non sei lei. Sei solo una PUTTANA. Ora taci».
Lacrime tinte di nero invadono il suo volto, mescolandosi con il sangue che continua a scivolare dalle sue ferite. Con la lingua traccio la linea irregolare che le attraversa la guancia. Neanche le sue lacrime hanno il sapore di quelle di Josy, nemmeno sforzandomi con tutto me stesso questa donna potrebbe mai avere qualcosa di lei. Arrabbiato, mi siedo a cavalcioni su di lei, lasciando le sue mani legate alla sbarra di ferro arrugginita. Tiro con forza i suoi capelli con una mano e con l’altra le copro il viso con un cuscino, soffocando i suoi gemiti dietro la stoffa. Non voglio ucciderla, ma non voglio nemmeno vedere la sua faccia.
«No, ti prego. Farò quello che vuoi, ma non farmi del male».
Le sue parole sono suoni lontani, confusi. «Voglio solo giocare con te, Josy. Me lo devi. Ricorda, io sono il tuo padrone».
Apro il reggiseno, esponendo due seni sodi, gonfi, finti. Passo il pollice su, giù e intorno al capezzolo e anche se questa esibizione non è gradita, al contatto si induriscono come piccole pietre.
«Non sono come i suoi, ma posso accontentarmi».
Quando cerco di prenderne uno tra le labbra, un rumore sospetto fuori dalla vecchia casa abbandonata attira la mia attenzione. Ne segue un altro ancora più lieve, poi un’asse del vecchio portico scricchiola.
In fretta, sposto il cuscino dal viso della sconosciuta e mi muovo verso il suo orecchio. «Mi sono divertito con te, tesoro. Ora però devo proprio andare. Conta fino a dieci, facendo silenzio. Se farai anche un minimo rumore prima, sarò più che felice di tagliare vie queste due bamboline con l’aiuto del coltello sulla sedia», la avverto, accarezzandole il seno.
Annuisce terrorizzata, intanto abbottono i pantaloni, metto il giubbotto e afferro il casco. La moto è sul retro, coperta da un telo. Esco dalla porta secondaria e, come sospettavo, c’è un uomo di Walker dall'altro lato.
Appena la donna inizia a urlare, l’uomo abbatte la porta ed ecco la mia occasione di fuga. Non scapperò per molto, devo solo nascondermi da questi energumeni fin quando non avrò trovato lei. Poi tutto finirà.

Se volete saperne di più questa è la pagina Facebook dell'autrice😊






Review Party - Giveaway "H&J" di Paolo Montaldo


Buongiorno lettori,
mi fa davvero piacere far parte di questo evento perché il libro scritto dall'autore Paolo Montaldo è una storia vera che tocca un argomento delicato. 
Vi consiglio di andare a leggere tutte le recensioni dei blog partecipanti e se poi la trama e le nostre opinioni vi avranno convinto a leggere questa bella storia avrete anche la possibilità di vincerla perché al Review Party è associato un giveaway che mette in palio ben 5 copie di questo libro😃


Titolo: "H&J"
Autore: Paolo Montaldo
Casa editrice: La Zattera edizioni
Pagine: 190
Prezzo: 17,00
Clicca qui per acquistare H&J
TRAMA
H&J è la storia di una amicizia molto speciale, perchè oltrepassa le odiose barriere imposte da una vigliacca malattia, l’autismo. Un piccolo animaletto, June, che grazie al suo sconfinato amore per il padroncino Henry, riuscirà a portare un po’ di luce in una famiglia che fino a quel momento aveva vissuto nell’ombra della malattia. Il volume si fregia di due illustri presenze, con l’introduzione scritta dal grande Ireneo Picciau e la nota scientifica a cura della bravissima Giorgia La Licata.

RECENSIONE 
Una storia vera raccontata, riportata dall'autore.
Da quando Henry è nato è diventato la sola ragione di vita dei suoi genitori Paul ed Ann. 
Henry è nato autistico e per questo ha esigenze particolari e rituali da rispettare ma i suoi genitori vorrebbero aiutarlo a condurre una vita più normale, anche se non sopportano la parola normale, e provano tutte le strade possibili solo che ogni volta da ogni visita, da ogni appuntamento, ne escono delusi ma proprio quando pensano che non ci sia più nulla da fare vengono a conoscenza di una clinica gratuita ad Atlantic City dove il loro amato bambino potrebbe soggiornare insieme a loro.
Dopo tanti dubbi decidono di partire sperando che stavolta non sia l'ennesimo buco nell'acqua.
L'autore ci racconta la quotidianità di una famiglia con un bimbo affetto da autismo, attraverso soprattutto i pensieri del padre, e ciò che traspare è la sconfitta, la frustrazione, il fallimento di non poter migliorare la vita di quell'unico figlio che amano la follia e i sacrifici che compiono ogni giorno. 
Si vede come anche un semplice viaggio può diventare problematico, a quante cose devono stare attenti, alla tensione che non li abbandona e la paura che anche stavolta non servirà a nulla.
Prima che Henry raggiunga la clinica i pensieri e le situazioni descritte fanno provare un senso di impantanamento, di peso, di tristezza e di trovarsi come in un tunnel buio che non finisce mai e questo perché vi troverete a leggere pensieri che vengono a galla più volte, questa scelta rallenta la lettura ma descrive perfettamente la realtà, perché se abbiamo un problema ci pensiamo e ripensiamo, magari formuliamo diversamente le domande ma il problema rimane sempre quello e leggere poi i capitoli con i pensieri di Henry che vorrebbe tanto esprimere a voce ti stringe il cuore, successivamente quando il piccolo arriverà ad Atlantic City e conoscerà soprattutto June, il batuffolino a quattro zampe, vedremo questa famiglia sperare, sorridere e piangere di felicità nonostante la paura che tutto possa tornare come prima e di riflesso sarà in grado di far brillare gli occhi (a me è successo particolarmente in un punto bellissimo e commovente), sorridere e scaldare il cuore per poi però far montare la rabbia, schiacciare il petto con un masso e rendere increduli, insomma avete capito che è una storia dove non si può rimanere indifferenti.
Non leggerete una storia zuccherosa o a cui sono state smussate le parole, no, leggerete la vita, bella e brutta che sia. Si soffre e si gioisce con Paul e Ann mentre gli occhi diventano a cuoricini quando spunta June che sarà così importante per questa famiglia.
Leggendo questo libro si capisce quanto sia fondamentale trovare degli specialisti adatti il prima possibile, quanto è importante la pet therapy, quanto alcune cose normali possano diventare straordinarie e quanto la vita possa essere ingiusta ma possa anche regalare dei miracoli inaspettati. 

Assegno un voto per il modo in cui l'autore ha riportato la storia non per i fatti in sè perché non sarebbe giusto e non avrebbe senso valutare la vita di queste persone.



L'AUTORE
Paolo Montaldo
Sono nato a Cagliari il 30 settembre del 1974. Ho sempre amato leggere. E scrivere. Solo che fino ad un giorno del 2011 non avevo mai pensato che le mie opere potessero, non solo essere valide da un punto di vista… grammaticale diciamo, ma nemmeno ovviamente essere destinate alla vendita. Fino ad un giorno del 2011 dunque.
Perché in quel preciso giorno, mentre stavo facendo pulizia nei miei cassetti, ritrovai alcuni miei vecchi “lavoretti”. Il primo istinto fu quello di buttarli nella pattumiera, poi però, pensando “persi per persi”, decisi di fare una specie di… gioco ecco. Li riunii e li mandai ai primi cinque editori che, del tutto casualmente, trovai in rete.
Ebbene, tre di quei cinque editori mi risposero e da lì iniziò questa splendida avventura che spero vada sempre più avanti.
Mi sono sposato il 27 ottobre del 2012.
 
Regolamento per vincere "H&J"
1. Segui la pagina facebook dell'autore
2. Condividi l'evento pubblicamente utilizzando l'hastag #inviaggioconHenry
3. Commenta l'evento rispondendo a una semplice domanda:
"Perché ti piacerebbe leggere questo libro?"
Se vuoi avere più possibilità, puoi commentare anche le recensioni di questo review party, aumentando le possibilità di vittoria.
(L'autore premierà i CINQUE più belli)
4. Opzione facoltativa: iscriviti ai lettori fissi o segui i vari social dei blog di questo review party (troverai sempre tanti consigli di lettura)
Il giveaway chiude il 3 giugno alle ore 24.00
I cinque vincitori verranno resi pubblici il 4 giugno.

Buona fortuna a tutti


giovedì 31 maggio 2018

Review Party "Non giurare sulla luna" di Chiara Rametta

Titolo: "Non giurare sulla luna"

Autrice: Chiara Rametta

Casa editrice: Lettere Animate

Pagine: 216
Prezzo: 13.00 - ebook: 2.99
Clicca qui per acquistare Non giurare sulla luna
SINOSSI 
"Cosa succederebbe se il passato tornasse a condizionare il tuo presente? Genitori assenti e separati, pochi amici, ma buoni; Annabelle sta per affacciarsi nel mondo degli adulti e ha capito che il liceo è una dura palestra di vita, dove solo il più forte e sfrontato vincerà. Conta i giorni e le ore che la separano dalla sua nuova vita. Ma qualcosa di imprevedibile mescolerà le carte in tavola. Nello scenario di una Verona romantica, tra versi di Shakespeare e dipinti seicenteschi, conoscerà Giacomo, per gli amici James. Sembrerebbe essere perfetto se non fosse per il grande segreto che nasconde. Ma la vita di Annabelle si intreccerà con quella di Tommy, un ragazzino vittima di bullismo. Tutto prenderà un piega inaspettata e Annabelle si troverà a fare i conti con i demoni del suo passato, che hanno condizionato il suo percorso liceale. È davvero possibile distinguersi dalla massa?

RECENSIONE 
Annabelle si sente intrappolata nel paesino in Sicilia in cui vive perché non c'è molto da fare, i suoi genitori è come se non ci fossero e i brutti ricordi sono difficili da dimenticare restando lì per cui attende con ansia il momento in cui partirà insieme ai suoi migliori amici Simone e Amelia per Londra dove inizierà l'università in modo da lasciarsi tutto alle spalle... peccato che la nostra protagonista faccia parte del club maiunagioia e che sia costretta a rinunciare a Londra. Non si abbatte però, non ha intenzione di vedersi tarpate le ali così con i suoi amici scatta l'improvvisato e pazzo piano B: Verona. 
Lì si iscrivono all'università e vanno a vivere con lo zio di Amelia, un uomo che affonda i dispiaceri nell'alcool.
Per Any potrebbe essere finalmente un nuovo inizio ma non passa molto prima che si ritrovi a pensare agli anni del liceo credendo di essere di nuovo nella stessa situazione e a catapultarla ancor più nel passato ci penserà il suo incontro con Tommaso, un ragazzino vittima di bullismo e Giacomo, per tutti James, un bel ragazzo benestante che sembra interessato a lei.
L'autrice attravero Annabelle ci parla dei danni che può causare il bullismo perché a causa delle angherie subite al liceo è diventata diffidente e anche la sua autostima ne ha risentito e nonostante James sia un ragazzo brillante che tenta in tutti i modi di farle capire che non sta giocando lei non riesce a fidarsi. 
L'autrice ribadisce che il bullismo non è uno scherzo, che può rovinare la vita di una persona, che è importante avere qualcuno al proprio fianco che ci aiuti e ci sostenga e che bisognerebbe anche capire come mai i bulli si comportano così. 
Oltre al bullismo parla di crescita, di spiccare il volo, della paura di essere emarginati, di quanto sia importante sentire vicini i propri genitori, dell'amicizia, tutti temi però che vengono trattati con uno stile leggero.
E' una storia che mi ha fatto sorridere, riflettere e commuovere ma mi ha fatto anche sognare perché nonostante la conoscenza con James sia complicata, fatta di incomprensioni e cose taciute ci sono anche momenti dolci, a partire da come si conosceranno.
Annabelle ne passerà tante, soffrirà per l'assenza della sua famiglia ma si rialzerà sempre anche perché ormai si è costruita una corazza che da un lato sarà un bene ma dall'altro le renderà più difficile raggiungere la felicità.
Mi ha regalato tante emozioni e mi ha stupito con un finale davvero inaspettato. Non so se ci sarà un  seguito ma me lo auguro.
Un'opera prima che si merita cinque stelle.

 L'AUTRICE 
 
Classe 2000, Chiara vive in provincia di Siracusa, dove frequenta l'ultimo anno di liceo. Vorrebbe iscriversi alla facoltà di giornalismo ed editoria. Dal 2016 gestisce il suo blog letterario "Living among the books", per lei è stato un percorso di grande crescita che l'ha portata ad avvicinarsi al mondo dell'editoria e a confrontarsi e conoscere tantissimi blogger e lettori.
Le sue materie preferite sono storia dell'arte e psicologia, mentre il libro del cuore è Il ritratto di Dorian Gray. Ma un'altra grande passione è la fotografia.